Sample records for osservazioni di mercurio

  1. Osservazioni Sull'attivitŗ Cambiale Di Nerium Oleander L

    Microsoft Academic Search

    Olimpia Bucci

    1967-01-01

    Observation on the cambial activity in ęNerium oleanderĽ L. ó The cambial activity of ęNerium oleanderĽ has been observed in three localities in Southern Italy: Bari and Lucera, where the oleander is cultivated, and Policoro, in the bed of the river Sinni, where the oleander is spontaneuos. The wood is of the diffuse-porous type. Growth rings corresponding to distinct periods

  2. DesentraŮar los secretos de Mercurio - Duration: 31 seconds.

    NASA Video Gallery

    De todos los planetas rocosos, Mercurio es el mŠs pequeŮo y denso, el que posee la superficie mŠs antigua y el que tiene las variaciones diarias de temperatura mŠs amplias. Tambiťn es el menos expl...

  3. Osservazioni sopra alcuni aspetti del metabolismo glucidico nell'eta' senile

    Microsoft Academic Search

    Sergio Marigo; Enrico Ferrero

    1966-01-01

    Riassunto In 176 soggetti anziani sani, di etŗ superiore ai 60 anni e, per confronto, in 86 soggetti sani di etŗ al di sotto dei 40 anni, sono stati studiati iltest di tolleranza al glucosio per via venosa, iltest alla tolbutamide, iltest di sensibilitŗ all'insulina e l'attivitŗ insulinosimile nel siero. Negli anziani Ť stata osservata una diminuzione dell'assimilazione del glucosio,

  4. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot industriali e di servizio (Prof nel laboratorio di robotica avanzata ARL della Facoltŗ di Ingegneria dell'Universitŗ degli studi di

  5. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    UNIVERSITņ DI BRESCIA FACOLTņ DI INGEGNERIA Dipartimento di Ingegneria dellInformazione Laboratorio struttura e di un meccanismo di rientro differenti. 1. Introduzione Il robot Tobor, al contrario di Speedy e realizzazione fisica della stazione di ricarica e nell'implementazione di un meccanismo di rientro automatico

  6. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot Industriali e di Servizio (Prof nel Laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltŗ di Ingegneria dell'Universitŗ di Brescia. L laboratorio di robotica. Viene fornito dall'azienda corredato del suo calcolatore di controllo che serve per

  7. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Laboratorio di Robotica ARL della Facoltŗ di Ingegneria dell'Universitŗ degli Studi di Brescia, il

  8. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Industriale (Prof. Riccardo Cassinis) Gli angoli di Eulero nella robotica Elaborato di esame di: Nicola Bombardieri 18 novembre 2013 successivo si passerŗ ad un punto di vista piý pratico, ovvero si analizzerŗ l'utilitŗ di essi nella robotica

  9. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis corso di "Robotica Industriale" e il suo scopo principale consiste nell'implementare un sistema di) presenti nel laboratorio di robotica dell'Universitŗ degli Studi di Brescia. Gli attuali sistemi di

  10. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Web laboratorio di robotica. Necessita dei driver PWC per il suo funzionamento ∑ Philips ToUcam XS: Webcam di

  11. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo naturalmente il laboratorio di Robotica Avanzata della facoltŗ di ingegneria. Il locale Ť abbastanza ridotto da

  12. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis03N che si trova nel laboratorio di robotica avanzata dell'Universitŗ degli Studi di Brescia. Dopo

  13. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione Questo progetto nasce nel contesto del corso di Robotica e tratta lo sviluppo di un

  14. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory 1 Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis'aspetto fondamentale della robotica mobile Ť la capacitŗ del robot di eseguire autonomamente un piano di azioni che gli

  15. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo descrivere le attivitŗ svolte dal nostro gruppo di lavoro nell'ambito del corso di Robotica Mobile e piý

  16. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo L'ambiente di lavoro utilizzato per effettuare gli esperimenti Ť stato il laboratorio di robotica

  17. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced RoboticsLaboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Cassinis alla flangia. Ottenuta la struttura fisica, il passo successivo Ť stato l'implementazione di unUNIVERSITņ DI BRESCIA FACOLTņ DI INGEGNERIA Dipartimento di Ingegneria dell

  18. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Cassinis. Introduzione Il presente elaborato tratta l'attivitŗ di progetto svolta nell'ambito del corso di Robotica Mobile presso il Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della Facoltŗ di Ingegneria. L'intera attivitŗ Ť

  19. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robot industriali e di servizio / Robotica mobile (Prof. Riccardo Cassinis) Robot Speedy aspirapolvere Elaborato di esame di: Jacopo Beschi Laboratorio di Robotica Avanzata della facoltŗ. Questo elaborato descrive l'implementazione software adottata

  20. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo descriviamo il lavoro svolto per il corso di Robotica Mobile. Il robot utilizzato Ť Morgul, un robot Pioneer predefiniti. L'ambiente di test utilizzato Ť stato il laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltŗ di

  1. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI TRE (N. 3)

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Assistente di comunità infantile; · Diploma di maturità di Tecnico dei servizi sociali; · Diploma di Dirigente di comunità; · Diploma di Laurea in Pedagogia (vecchio ordinamento); · Diploma di Laurea

  2. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo elaborato si chiama Morgul. Esso fa parte della scuderia di robot appartenente al Laboratorio di Robotica'interno del laboratorio di robotica. In questo elaborato si analizza e si risolve uno dei problemi piý gravi

  3. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione In questa relazione verrŗ descritto il lavoro svolto per il progetto del corso di Robotica. » esperimenti sono quelli circostanti il laboratorio di Robotica Avanzata della Facoltŗ di Ingegneria. 2. Il

  4. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis gratuitamente all'indirizzo http://robotica.isa.upv.es/virtualrobot. Prima di lanciare i

  5. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Uso il laboratorio di robotica avanzata ha acquisito due telecamere iSight (firewire), che si vogliono

  6. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Romis 6 luglio 2007Consegnato il: #12;#12;1 Sommario Il Laboratorio di Robotica Avanzata dell

  7. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis fondamentali nella robotica mobile autonoma. Questo lavoro si inserisce all'interno di un progetto piý ampio

  8. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. In particolare nel laboratorio di robotica, dove sono stati svolti i test, elementi come sedie e tavoli hanno

  9. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo corso di Robotica Mobile e piý in particolare l'elaborato assegnatoci dal prof. Cassinis riguardante il

  10. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis: Consegnato il: #12;#12;1 Sommario All'interno del Laboratorio di Robotica Avanzata della facoltŗ Ť stato

  11. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis robotica ricopre sempre piý un ruolo fondamentale, in quanto si semplificano le operazioni di manipolazione

  12. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis ostacoli. 1. Introduzione Una delle tipologie di sensori piý utili nella robotica sono senz'altro i sensori

  13. Applicazioni di informatica Rendering di dati visuali

    E-print Network

    Tagliasacchi, Marco

    di informatica ≠ Ottima riproduzione del nero ∑ Contro: ≠ Alto consumo di potenza ≠ Glare (a causa;Display 2D LCD ∑ Pros: ≠ Basso consumo di potenza ( mobile) ≠ Luminoso ≠ Ampio angolo visuale ≠ Ampia

  14. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis innovativo nel campo della robotica industriale. Nei lavori precedenti, sviluppati dagli studenti degli anni

  15. Dan Mercurio, (COM'10), director of marketing and strategy for BU Athletics I began my attempt at writing this request a week ago. It has been incredibly difficult for

    E-print Network

    Hutyra, Lucy R.

    for me, was the speech that Lu's father gave and how I realized that BU needed Lu's family just as muchDan Mercurio, (COM'10), director of marketing and strategy for BU Athletics I began my attempt Office in the George Sherman Union last year at the time of the bombing (I now work in the Athletics

  16. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory 1 Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis) Configurazione dei calcolatori del laboratorio di robotica Fabrizio Morbini, Stefano Orlandi 3 luglio 2001 01 elaborato Ť la configurazione delle macchine del laboratorio di robotica, nonchŤ l'espansione della memoria

  17. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo, Nicola Ferrari 23 luglio 2007Consegnato il: #12;#12;1 Sommario Nel Laboratorio di Robotica Avanzata della laboratorio di robotica: Morgul (Mobile Observator Robot for Guarding the University Laboratories). In questa

  18. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo della porta seriale. 1. Introduzione Il Laboratorio di Robotica Avanzata mette a disposizione per l'attivitŗ di studio e ricerca nel campo della robotica mobile alcuni robot Pioneer della MobileRobots [1]. Due

  19. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo presente nel Laboratorio di Robotica Avanzata dell'Universitŗ degli Studi di Brescia. La valutazione ha Robotica Mobile per l'anno accademico 2008/2009. L'obiettivo centrale dell'elaborato ha riguardato la

  20. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo corso di Robotica Mobile tenuto dal prof. Riccardo Cassinis ed illustra analiticamente quali sono stati Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della facoltŗ d'Ingegneria. Il contenuto dell'elaborato puÚ essere

  1. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo robot mobili, come ad esempio Speedy e Morgul presenti in ARLBS, Laboratorio di Robotica Avanzata dell. Introduzione Il progetto Ť stato commissionato dal Laboratorio di Robotica Avanzata dell'Universitŗ degli Studi

  2. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI CATANIA Struttura didattica di Dipartimento di Scienze chimiche -Dipartimento di Matematica e Informatica -Dipartimento di

    E-print Network

    Bella, Giampaolo

    =log b(x) significa che: A) x Ť l'esponente da dare a b per ottenere y B)* y ť l'esponente di una potenza di base b e di valore x C) x ť la base di una potenza che vale y D) x Ť il valore di una potenza di

  3. DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOLARE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    'addestramento professionalizzante nell'ambito della Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica; E' INDETTA una procedura di'addestramento professionalizzante nell'ambito della Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica. Art. 2 L'attività oggetto della Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica. Art. 6 La domanda di partecipazione, redatta in carta

  4. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA' DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Garulli, Andrea

    dato in tutti questi anni di studio. #12;Indice Introduzione 1 1 Problemi di messa in linea di processiUNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA' DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA ANALISI E PROGETTO DI UN TELELABORATORIO PER IL CONTROLLO IN RETE DI PROCESSI DINAMICI Relatore: Chiar

  5. CORSO DI LAUREA IN Informatica Triennale (sede di Brindisi) PROGRAMMA DELL'INSEGNAMENTO DI: Metodi Avanzati di Programmazione

    E-print Network

    Malerba, Donato

    . Attraverso l'introduzione del linguaggio di programmazione Java e lo sviluppo guidato di un progetto completo. CONTENUTI DEL PROGRAMMA DEL CORSO 1. Introduzione ai paradigmi di programmazione. I tre approcci alla: Introduzione all'astrazione. Astrazione di funzione, di procedura, di controllo, e di selettore. Astrazione di

  6. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo) Il robot Speedy. (b) Webcam e sonar 1.2. Il docking Il docking nel campo della robotica mobile Ť

  7. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo robotica mobile, l'espressione auto-localizzazione indica il processo attraverso il qua- le un robot

  8. POLITECNICO DI TORINO Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Yao, Xin

    .................................................................................................................. 3 2 Un Algoritmo Genetico per il Job Shop........................................................................................... 12 3.1 Schema dell'Algoritmo di Ricerca Genetica Locale........................................ 12 3.3 Algoritmo di Ricerca Loacle........................................................................... 14 4

  9. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    Consegnato il: #12;Omnidirectional Lego Robot di Bocchi & Brognoli è distribuito con Licenza Creative Commons la realizzazione di un robot olonomo, utilizzando come unità centrale di controllo il Lego Mindstorm. In laboratorio era disponibile un Lego Mindstorm NXT dal quale si è partiti. 1.1. Lego Mindstorm NXT Fig. 1

  10. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo Robotica Mobile tenuto dal prof. Riccardo Cassinis, illustra tutti i passaggi che hanno portato allo Laboratorio di Robotica Avanzata (ARL) della facoltŗ d'Ingegneria. Il contenuto dell'elaborato Ť riassumibile

  11. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Informazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica Mobile (Prof. Riccardo. Introduzione In questa relazione verrŗ esposto il lavoro fatto in laboratorio di robotica avanzata. Attraverso robotica. Ho "conosciuto" Kawasaki (il robot industriale) e il linguaggio AS, che serve per comandarlo. Ho

  12. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    'Automazione Laboratorio di Robotica Avanzata Advanced Robotics Laboratory Corso di Robotica (Prof. Riccardo Cassinis robot. Morret si occupa proprio di questa operazione. 1. Introduzione Nella robotica mobile vi sono una quali sono proprie della robotica mobile e assenti nella robotica industriale. Un robot mobile, per

  13. UNIVERSIT DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    ) Laser Safety Elaborato di esame di: Christian Deldossi 20 dicembre 2013Consegnato il: #12;#12;1 Sommario rilevati nella stessa modalità. #12;Laser Safety 3 3. La soluzione adottata 3.1. Prima fase-1: Esempio di normale esecuzione del programma LASERSAFETY #12;Laser Safety 5 3.2. Seconda Fase: Laser Safety

  14. Sapienza Universit di Roma Facolt di Lettere e Filosofia

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Facoltà di Lettere e Filosofia CF 80209930587 PI 02133771002 Piazzale COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA. VISTO Istituto Italiano di Studi Orientali ISO della Facoltà di Lettere e Filosofia di "Sapienza" Università di

  15. DIPARTIMENTO DI SCIENZE DI BASE E APPLICATE PER L' INGEGNERIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    delle esercitazioni pratiche e dimostrazioni in aula; LABORATORIO DI OTTICA: partecipazione alla ...); LABORATORIO VIRTUALE: simulazione di esperienze di fisica, strumenti multimediali per la didattica virtuale

  16. CICLO DI SEMINARI DI FISICA INTERDISCIPLINARE:CICLO DI SEMINARI DI FISICA INTERDISCIPLINARE: COMPRENDERE LA COMPLESSITCOMPRENDERE LA COMPLESSIT

    E-print Network

    Spagnolo, Filippo

    CICLO DI SEMINARI DI FISICA INTERDISCIPLINARE:CICLO DI SEMINARI DI FISICA INTERDISCIPLINARE Ricerca sull'Insegnamento/Apprendimento della Fisica)GRIAF (Gruppo di Ricerca sull'Insegnamento/Apprendimento della Fisica)GRIAF (Gruppo di Ricerca sull Insegnamento/Apprendimento della Fisica)GRIAF (Gruppo di

  17. Grandi attrezzature Facolt di FARMACIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    CHIMICA E TECNOLOGIA DELLE SOSTANZE BIOLOGICAMENTE ATTIVE Struttura di Specie Ioniche di Interesse per Ionica Tridimensionale. VILLANI Claudio dip. di STUDI DI CHIMICA E TECNOLOGIA DELLE SOSTANZE cardiovascolare MANCINI Patrizia dip. di MEDICINA SPERIMENTALE E PATOLOGIA Applicazioni di una nuova tecnologia di

  18. BIBLIOTECA DI FILOSOFIA Universit di Roma "La Sapienza" Biblioteca di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    BIBLIOTECA DI FILOSOFIA Università di Roma "La Sapienza" ­ Biblioteca di Filosofia Via Carlo Fea, 2 BORSE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI IL DIRETTORE DELLA BIBLIOTECA DI FILOSOFIA DOTT. GAETANO COLLI VISTO del 3 ottobre 2013; VISTO il verbale della Giunta della Facoltà di Lettere e Filosofia del 31 ottobre

  19. Universit di Roma "Sapienza" Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    in supporto al progetto "Terapie mirate nel medulloblastoma in base all'individuazione di fattore di prognosi nell'ambito del progetto di ricerca "Terapie mirate nel medulloblastoma in base all'individuazione di

  20. Universit degli Studi di Pavia Dipartimento di Fisica

    E-print Network

    laboratori del Dipartimento di Fisica e dell'INFN, nonchť il LENA (Laboratorio di Energia Nucleare applicataUniversitŗ degli Studi di Pavia Dipartimento di Fisica http://fisica unipv ithttp://fisica.unipv.it INFN ≠ Sezione di Pavia http://www.pv.infn.it STAGE DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO IN FISICA PER GLI

  1. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia BANDO DI SELEZIONE PER IL Accademico del 25/09/2012 con la quale al Dipartimento di Filosofia sono state attribuite risorse pari ad 61.954,31 per assegni di ricerca; CONSIDERATO che il Dipartimento di Filosofia appartenente alla macro-area E

  2. Sapienza Universit di Roma Facolt di Lettere e Filosofia

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Facoltà di Lettere e Filosofia CF 80209930587 PI 02133771002 Piazzale COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA. VISTO Dipartimento Istituto Italiano di Studi Orientali ISO della Facoltà di Lettere e Filosofia di "Sapienza

  3. DIPARTIMENTo DI MEDCTNA MOLECOLARE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    nell'ambito della Scuola di Specializzazione in patologia Clinica. E,INDETTA una procedura di'addestramento professionalizzante nell'ambito della Scuola dispecializzazione in patologia Clinica. Arl.2 L'attività oggetto della

  4. 23) Apprendistato di alta formazione e ricerca -percorsi di laurea, di master e dottorato di ricerca.

    E-print Network

    Bella, Giampaolo

    tecnici e professionali e altre istituzioni formative o di ricerca comprese quelle in possesso di". Comunque, in mancanza delle specifiche regolamentazioni regionali, in via sussidiaria Ť stata data facoltŗ

  5. Numero di Repertorio Numero di Raccolta

    E-print Network

    Genova, Università degli Studi di

    (GE), costituente porzione dell'ex stabilimento Saiwa, denominato "lotto 3", nel quartiere terrazzi; a.1.a) confinante: a Nord-ovest con strada (in compropriet√†) di accesso al lotto dalla via comparenti; (di seguito per brevit√† il "Lotto 3") b) l'UNIVERSIT√? ha avviato la vendita del Lotto 3 mediante

  6. Protocolli di Routing esterno

    E-print Network

    Mellia, Marco

    1 Protocolli di Routing esterno EGP BGP EGP: Exterior Gateway Protocol · Storicamente, il primo" ARPAnet) · EGP va in crisi con l'introduzione di dorsali e cammini multipli tra due host e per questo motivo è stato sostituito con BGP Funzioni di EGP · Neighbor Acquisition: un router richiede ad un

  7. Protocolli di Routing esterno

    E-print Network

    Mellia, Marco

    1 Protocolli di Routing esterno EGP BGP EGP: Exterior Gateway Protocol . Storicamente, il primo'' ARPAnet) . EGP va in crisi con l'introduzione di dorsali e cammini multipli tra due host e per questo motivo è stato sostituito con BGP Funzioni di EGP . Neighbor Acquisition: un router richiede ad un

  8. Esperienze di E-learning del Corso di Studi in Informatica dell'Universit di Torino

    E-print Network

    Torino, Universitŗ di

    'apprendimento "teacher driven" per esperienze significative di e- learning. 1 Introduzione Negli ultimi anni le quindi a casa) parte dell'ambiente di lavoro disponibile in laboratorio. Tali iniziative sono in parteEsperienze di E-learning del Corso di Studi in Informatica dell'Universitŗ di Torino: comunitŗ di

  9. UNIVERSIT' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" BANDO PER LE DOMANDE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    strutture della Presidenza della Facoltà di Farmacia e Medicina e dei di questa Dipartimenti; VISTA La struttura Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco, Facoltà di Farmacia e Medicina: N. 3 - Borse di collaborazione Studenti destinate ai Laboratori didattici dei corsi di: Tecnologia Socioeconomia e Legislazione

  10. Piano della performance di Sapienza Universit di Roma

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Piano della performance di Sapienza Universitŗ di Roma Aggiornamento 2012 #12;2 Presentazione dell'aggiornamento 2012 del Piano della Performance Il presente documento ha ad oggetto l'aggiornamento relativo all'anno 2012 del Piano della performance di Sapienza Universitŗ di Roma (di seguito denominato Piano), redatto

  11. Piano della performance di Sapienza Universit di Roma

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Piano della performance di Sapienza Universitŗ di Roma Aggiornamento 2013 #12;1 Presentazione dell'aggiornamento 2013 del Piano della Performance Il presente documento ha ad oggetto l'aggiornamento relativo all'anno 2013 del Piano della performance di Sapienza Universitŗ di Roma (di seguito denominato Piano), redatto

  12. Piano della performance di Sapienza Universit di Roma

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Piano della performance di Sapienza Universitŗ di Roma 2011-2013 #12;2 A cura dell;3 Presentazione del Piano Il presente documento ha ad oggetto il Piano della performance di Sapienza Universitŗ di Roma (di seguito denominato Piano), redatto ai sensi dell'art. 10 del D. Lgs. n. 150/2009, seguendo le

  13. Dispense del corso di laboratorio di Parte I: Statistica

    E-print Network

    Achilles, RŁdiger

    Dispense del corso di laboratorio di fisica Parte I: Statistica M. Prevedelli, M. Ridolfi A.A. 2004≠2005 #12;Indice Introduzione 2 1 Propagazione degli errori I 4 1.1 Tipi di errore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78 D Fit di tipo generale 81 E Tabelle 84 1 #12;Introduzione Il risultato di ogni misura sperimentale

  14. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLT DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

    E-print Network

    Spagnolo, Filippo

    #12;2 INDICE Indice Introduzione I Capitolo 1 I sistemi di riferimento nella geografia fisica. La bambini sui sistemi di riferimento nella Geografia Fisica e nella Matematica (Scuola dell'Infanzia) TesiUNIVERSITņ DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTņ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Corso di Laurea in Scienze

  15. Universit degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica

    E-print Network

    Ricci, Laura

    : INTRODUZIONE Programmazione di rete: per poter collaborare alla realizzazione di un task, due o piý processi DI RETE: INTRODUZIONE Per identificare un processo con cui si vuole comunicare occorre ∑ la rete allU Universitŗ degli Studi di Pisa Dipartimento di Informatica Gestione Indirizzi IP 1Laura Ricci

  16. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI BRESCIA FACOLT DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Cassinis, Riccardo

    ospitante: Laboratorio di robotica avanzata Relatore: Chiar.mo Prof. Riccardo Cassinis Firma ANNO ACCADEMICO1 UNIVERSITņ DEGLI STUDI DI BRESCIA FACOLTņ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE Applicazione di un laser range scanner a un robot mobile Studente: Giovanni Mattei Matricola: 70419 Firma Ente

  17. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori Via Carlo Fea, 2 ­ 00161 Roma T (+39) 0649917276 F (+39) 0649917303 Dipartimento di Filosofia Università degli di 1 anno presso il Dipartimento di Filosofia per il SSD M- FIL07 nell'ambito della ricerca La

  18. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori Via Carlo quale al Dipartimento di Filosofia sono state attribuite risorse pari ad 61.954,31 per assegni di ricerca; CONSIDERATO che il Dipartimento di Filosofia appartenente alla macro-area E deve cofinanziare gli

  19. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori Via Carlo DOMANDE DI COLLABORAZIONE STUDENTI ANNO 2014/2015 DEL DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA Oggetto: Avviso ad "Dipartimento di Filosofia"- Laboratorio Informatico Si informa che con comunicazione della Presidenza della

  20. Sapienza Universit di Roma Facolt di Lettere e Filosofia

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Facoltà di Lettere e Filosofia CF 80209930587 PI 02133771002 Piazzale COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA. VISTO Studi Europei, Americani e Interculturali della Facoltà di Lettere e Filosofia di "Sapienza" Università

  1. Sapienza Universit di Roma Facolt di Lettere e Filosofia

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Facoltà di Lettere e Filosofia CF 80209930587 PI 02133771002 Piazzale COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA. VISTO Scienze Documentarie, Linguistico ­ filologiche e Geografiche della Facoltà di Lettere e Filosofia di

  2. Sapienza Universit di Roma Facolt di Lettere e Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Sapienza Università di Roma Facoltà di Lettere e Filosofia CF 80209930587 PI 02133771002 Piazzale BORSE DI COLLABORAZIONE STUDENTI A.A. 2014/15 IL PRESIDE DELLA FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA VISTO l della Facoltà di Lettere e Filosofia del 12 novembre 2014; DECRETA ART. 1 - E' indetto per l

  3. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori - Via Carlo Fea, 2 ­ 00161 Roma T (+39) 0649917276 F (+39) 0649917303 Dipartimento di Filosofia Università degli Dipartimento di Filosofia sono state attribuite le risorse per n. 2 assegni di ricerca; VISTA la copertura

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori Via Carlo Fea, 2 ­ 00161 Roma T (+39) 0649917276 F (+39) 0649917303 Dipartimento di Filosofia Università degli Categoria B ­ Tipologia II della durata di 1 anno presso il Dipartimento di Filosofia per il SSD M- FIL04

  5. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori Via Carlo Fea, 2 ­ 00161 Roma T (+39) 0649917276 F (+39) 0649917303 Dipartimento di Filosofia Università degli Dipartimento di Filosofia sono state attribuite le risorse per n. 2 assegni di ricerca; VISTA la copertura

  6. niversit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    secondo e g = 0.7. Il segnale xC!) in ingresso ha uno spettro di densitŗ di potenza Pxx(/) raffigurato nella seguente Figura 2, #12;-4 -2 4 f[kHz] Figura 2 Spettro di densitŗ di potenza del segnale di-aliasing (supposto ideale) ed il guadagno Al del pre-amplificatore affinchť il segnale da campionare abbia potenza

  7. .. niversit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    ;∑... Il segnale x(/) in ingresso.ha uno spettro di densitŗ di potenza Pxx(j) raffigurato nella seguente Figura 3, -4 4 f[kHz] . Figura"3 Spettro di densitŗ di.potenza del segnale di ingresso ~(t) ' O,2 '10-3 v il guadagno Al del pre-amplificatore affinchť il segnale da.campionare abbia potenza unitaria; 2. il

  8. ESERCIZI di Fondamenti di Antenne -Appunti dalle lezioni del Prof. F.S. Marzano ESERCIZI di FONDAMENTI DI ANTENNE

    E-print Network

    Marzano, Frank Silvio

    Esercizio C.1: POTENZA TRASMESSA IN UN COLLEGAMENTO SPAZIALE Due satelliti sono separati in spazio vuoto da frequenza portante di 2.5 GHz. Il ricevitore di uno dei satelliti richiede in ingresso una potenza di 20 dBp. Nell'ipotesi di allineamento tra le 2 antenne ed efficienze di antenna unitarie, quale potenza deve

  9. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    energeticamente efficienti in reti di sensori per domotica" a favore del Dipartimento di Ingegneria informatica energeticamente efficienti in reti di sensori per domotica. Articolo 2 L'attività oggetto della collaborazione

  10. Metodologia di progettazione meccatronica per robotica di servizio

    Microsoft Academic Search

    Paolo Anthoine; Luca Bruzzone; Francesco Cepolina; Rezia Molfino

    SOMMARIO Il mercato della robotica di servizio Ť estremamente variegato ed in continua espansione ed evoluzione. La ricerca di soluzioni intelligenti innovative, soddisfacenti le peculiari specifiche dell'applicazione, richiede di adottare metodologie di progettazione evolute, integrate, multidisciplinari, orientate al ciclo di vita. Anche l'aspetto economico ha la sua influenza e puÚ costituire un freno all'innovazione. Le metodologie di progettazione oggi disponibili

  11. UNIVERSIT`A DI PADOVA FACOLT`A DI INGEGNERIA Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione

    E-print Network

    Schenato, Luca

    . A questo scopo sono stati sviluppati molti algoritmi di spike sorting (classificazione di spike) che si presentando un nuovo algoritmo di spike sorting de- nominato Multi-Channel Inversion for Spike Classification dello spike sorting. Parole chiave: classificazione di spike, registrazione multicanale, rapporto di

  12. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea 3 Svolgimento della tesi di Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Storia della fisica I 9 FIS/08 FisicaAnno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso

  13. Universit di Genova -Facolt di Giurisprudenza Corso di dottorato in "Filosofia del diritto e bioetica giuridica" Casa editrice G. Giappichelli

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    Università di Genova - Facoltà di Giurisprudenza Corso di dottorato in "Filosofia del diritto e Castignone, Emerito di Filosofia del diritto dell'Università di Genova Introduce Donato Carusi, ordinario di Diritto privato nell'Università di Genova - Gian Paolo Azzoni, ordinario di Filosofia del diritto nell

  14. Rep. VP/2013 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    della funzionalità della giunzione neuromuscolare (NMJ) in modelli animali di patologia". Responsabile (NMJ) in modelli animali di patologia". COMPETENZE DEL PRESTATORE: - Laurea specialistica o magistrale

  15. CONVEGNO DI STUDIO Gio.Carlo Di Negro

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    maggiori intellettuali italiani (da Manzoni al Monti, dal Giordani al Tommaseo) ed europei (da Dickens BACIGALUPO - Accademia Ligure Di Negro nella corrispondenza di Charles Dickens STEFANO VERDINO - Accademia

  16. NOMINATIVO INCARICO RICOPERTO PROVVEDIMENTO DI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    MUSTO D'AMORE Carlo DIRETTORE GENERALE contratto di lavoro subordinato a t. d. n. 50 del 25.11.2013 (dal INCARICO RICOPERTO PROVVEDIMENTO DI CONFERIMENTO INCARICO RETRIBUZIONE DI RISULTATO MUSTO D'AMORE Carlo

  17. PIANO DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE E PAESAGGISTICA DEL TERMOVALORIZZATORE DI DESIO TERMOVALORIZZATORE DI DESIO (MI) BRIANZA ENERGIA E AMBIENTE SPA

    E-print Network

    Columbia University

    PIANO DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE E PAESAGGISTICA DEL TERMOVALORIZZATORE DI DESIO Febbraio 2007 #12;PIANO DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE E PAESAGGISTICA DEL TERMOVALORIZZATORE DI DESIO Architecture Nature Development Febbraio 2007 #12;PIANO DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE E PAESAGGISTICA DEL

  18. UNIVERSIT ` A DEGLI STUDI DI BOLOGNA

    E-print Network

    Ducatelle, Frederick

    Laurea in Fisica Realizzazione con reti di transputer di un sistema di acquisizione e controllo in tempoUNIVERSIT ` A DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLT ` A DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di reale TESI DI LAUREA Presentata da: Gianni DI CARO Relatore: Prof. Renato CAMPANINI Correlatori: Dott

  19. Grandi attrezzature scientifiche 2007 Facolt di FARMACIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    . di STUDI DI CHIMICA E TECNOLOGIA DELLE SOSTANZE BIOLOGICAMENTE ATTIVE Struttura di Specie Ioniche di a Trappola Ionica Tridimensionale. VILLANI Claudio dip. di STUDI DI CHIMICA E TECNOLOGIA DELLE SOSTANZE efficienza di molecole d'interesse farmaceutico e biomedico. Facoltà di MEDICINA e CHIRURGIA Responsabile

  20. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    UNIVERSITņ DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria;UNIVERSITņ DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei;UNIVERSITņ DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei

  1. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    conseguenti alla malattia di Fabry's nell'ambito del progetto di ricerca dal titolo "Enzyme replacement therapy in the progression of Fabry's disease cardiomyopathy: morphologic biochemical and molecular

  2. Sapienza Universit di Roma -Facolt di Ingegneria dell'Informazione Argomenti di TESINE di ANTENNE

    E-print Network

    Marzano, Frank Silvio

    .C.; Parabolic-Antenna Design for Microwaves Proceedings of the IRE, Volume 35, Issue 11, Page(s):1284 ≠ 1294, Nov. 1947. Software: GRASP (o 4NEC2 o PCAAD) 2. Progetto e ottimizzazione di antenna a riflettore' antenna o sistema di antenne considerato, valutando l'impatto su: o parametri radiativi (direttivitŗ

  3. AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Prot. 383/2014

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Fisica intende conferire un incarico per la seguente attivitŗ. OGGETTO DELLA PRESTAZIONE: Tutoraggio regia ed organizzazione scenografica nell'ambito del corso di Laboratorio di Scienza e Teatro COMPETENZE RICHIESTE: - Laurea in Fisica o equivalente con esami superati in Elementi di meccanica

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori Via Carlo STUDENTI ANNO 2014/2015 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA (Prof. Stefano Petrucciani) VISTO l della Facoltà di Lettere e Filosofia del 31 ottobre 2014 con la quale sono state assegnate al

  5. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori Via Carlo STUDENTI ANNO 2013/2014 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA VISTO l'art. 13 della Legge 2.12.1991 n della Giunta della Facoltà di Lettere e Filosofia del 31.10.2013; DECRETA ART. 1 - E' indetto per l

  6. Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile Sapienza Universit di Roma

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile Sapienza Universit√† di Roma Viale Regina Elena 324 00161 ROMA CF 80209930587 PI 02133771002 Prot. n¬į P-370/13 del 04.09.2013 SAPIENZA UNIVERSIT√? DI ROMA DIPARTIMENTO DI PEDIATRIA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE IL DIRETTORE VISTA PROPOSTA APPROVATA

  7. Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile Sapienza Universit di Roma

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile Sapienza Universit√† di Roma Viale Regina Elena 324 00161 ROMA CF 80209930587 PI 02133771002 Prot. P.424/14 23.09.2014 SAPIENZA UNIVERSIT√? DI ROMA Neuropsichiatria Infantile Sapienza Universit√† Di Roma - dal titolo: European Multicentre TICS in Children Studies

  8. Universit di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Informatica e Sistemistica

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    Sapienza" Dipartimento di Informatica e Sistemistica Neutral Access Point (NAP) ISP o NSPNeutral access "La Sapienza" Dipartimento di Informatica e Sistemistica Neutral Access Point (NAP) Lo scambio di dati" Dipartimento di Informatica e Sistemistica NAP Nautilus (Roma) NAP gestito dal CASPUR (Consortium

  9. "SAPIENZA" UNIVERSITA' DI ROMA DIPARTIMENTO ISTITUTO DI STUDI ORIENTALI (ISO)"SAPIENZA" UNIVERSITA' DI ROMA DIPARTIMENTO ISTITUTO DI STUDI ORIENTALI (ISO) DOTTORATO DI RICERCA IN CIVILTA' DELL'ASIA E DELL'AFRICADOTTORATO DI RICERCA IN CIVILTA' DELL'ASIA

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    "SAPIENZA" UNIVERSITA' DI ROMA ­ DIPARTIMENTO ISTITUTO DI STUDI ORIENTALI (ISO)"SAPIENZA" UNIVERSITA' DI ROMA ­ DIPARTIMENTO ISTITUTO DI STUDI ORIENTALI (ISO) DOTTORATO DI RICERCA IN CIVILTA' DELL CINA E IN GIAPPONE h. 11,00 Miriam Castorina, Università di Roma "Sapienza" ­ assegnista di ricerca

  10. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DI BASE E APPLICATE PER L'INGEGNERIA

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    continuativa per l'espletamento dell'attivitŗ di "Impianti di potenza a radiofrequenza per il LINAC della di potenza a radiofrequenza per il LINAC della sorgente Gamma Beam System, ELI ≠NP (Romania)" Art. 2 esperienza sui sistemi di potenza degli acceleratori lineari di elettroni I requisiti devono essere posseduti

  11. Pianificazione e finanza di progetto

    Microsoft Academic Search

    Alessandro Sgobbo

    Il rapporto pubblico privato nella pianificazione urbanistica nazionale si Ť spesso risolto in un tentativo, perseguito o a volte del tutto eluso, di contemperare esigenze e legittime aspirazioni concorrenti. In particolare la realizzazione degli spazi ed attrezzature pubbliche e di pubblico interesse Ť fondata sull'investimento, pressochť esclusivo, di capitale pubblico, da attuarsi su suoli di proprietŗ pubblica ed Ť progettata

  12. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso__________________ e-mail_____________________ aderisce al seguente piano del percorso formativo, proposto dal Facoltŗ e Corso di laurea erogante Il Piano di Completamento prevede un totale di 120 CFU Il Piano di

  13. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    1 Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso seguente piano del percorso formativo, proposto dal Consiglio di Area Didattica in Scienze e Tecnologie SSD Codice esame Facoltŗ e Corso di laurea erogante Il Piano di Completamento prevede un totale di 120

  14. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento piano di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento piano di studio del percorso seguente piano di completamento del percorso formativo, proposto dal Consiglio di Area Didattica in Scienze Insegnamento Crediti SSD Codice esame Facoltŗ e Corso di laurea erogante Il Piano di Completamento prevede un

  15. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso seguente piano di completamento del percorso formativo, proposto dal Consiglio di Area Didattica in Scienze Insegnamento Crediti SSD Codice esame Facoltŗ e Corso di laurea erogante Il Piano di Completamento prevede un

  16. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    subnucleare II 9 FIS/04 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Fisica nucleare e - LM in Fisica " - Ť completo di istruzioni Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea 3 Svolgimento1 Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso

  17. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento piano di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Laboratorio di calcolo avanzato 6 INF/01 Meccanica superiore 6 MAT/07 Tirocinio di preparazione alla tesi diAnno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento piano di studio del percorso ________________________ cognome_________________________________ nato/a a _______________________________________ (provincia di

  18. BIO-DiTRL

    NSDL National Science Digital Library

    The Bio-Database of the Digital Imaging and Resource Laboratory (BIO-DiTRL) is a web-based database from the University of Alberta containing images, animations, and other digital resources available free of charge for teaching and learning purposes. BIO-DiTRL resources may be downloaded by students and instructors affiliated with publicly funded schools only, although anyone is welcome to explore the database. Users may browse BIO-DiTRL by taxa, biological concept, or grade level. A straightforward search engine is another option. The resources available -- mostly photos and diagrams -- look quite good, and users are encouraged to submit their own quality teaching media.

  19. CENTRO SERVIZI INTERDIPARTIMENTALI BIBLIOTECA DI FILOSOFIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    CENTRO SERVIZI INTERDIPARTIMENTALI BIBLIOTECA DI FILOSOFIA Università di Roma "La Sapienza" ­ Centro di Servizi Interdipartimentali Biblioteca di Filosofia Via Carlo Fea, 2 ­ 00161 Roma ­ Tel. 06 PER N. 23 BORSE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI IL PRESIDENTE DEL CSI BIBLIOTECA DI FILOSOFIA PROF

  20. VERIFICA PRELIMINARE N. 24 /2011 AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE PRESSO LA FACOLTA' DI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    : - Studenti iscritti ai Corsi di Dottorato di Ricerca in "Biologia Animale", in "Biologia Cellulare e dello Sviluppo", in "Genetica e Biologia Molecolare", in "Scienze Botaniche", in "Scienze Ecologiche" e Biologiche della Facoltà di Scienze MFN DURATA E LUOGO: sette mesi (40 ore) ­ Dipartimento di Biologia e

  1. UNIVERSIT' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" BANDO PER LE DOMANDE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    del Farmaco, Facoltà di Farmacia e Medicina: N. 2 - Borse di Collaborazione Studenti destinate al Laboratorio didattico del corso di Tecnologia, Socio-Economia e Legislazione Farmaceutiche (Farmacia A-L, M: Per il laboratorio didattico del corso di Tecnologia, Socio-Economia e Legislazione Farmaceutica

  2. Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici Formule di Newton-Cotes composte

    E-print Network

    Demeio, Lucio

    Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici Formule di Newton-Cotes composte Metodo di-Cotes composte Metodo di Romberg 1 Integrazione numerica: formule di Newton-Cotes semplici 2 Formule di Newton-Cotes composte 3 Metodo di Romberg Lucio Demeio Dipartimento di Scienze Matematiche Analisi Numerica #12

  3. Decreto Rettorale n. 267 di data 8 maggio 2009 Pagina 1 di 11 numero: 267

    E-print Network

    di studio Fondazione Bruno Kessler - IRST, relativamente alla tematica "Sviluppo di tecnologie MEMS Fondazione Bruno Kessler - IRST, relativamente alla tematica "Sviluppo di fotomoltiplicatori in silicio di nuova generazione"; n.1 borsa di studio Fondazione Bruno Kessler - IRST, relativamente alla tematica

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare-

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    documenti la coerenza con lo svolgimento dell'attività di ricerca; Dottorato di Ricerca in area Biomedica; Diploma di Specializzazione in area Biomedica; Numero minimo di pubblicazioni 6; numero massimo di

  5. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Aprile 2012 OGGETTO DELLA PRESTAZIONE: Sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS. La collaborazione comporterà La collaborazione comporterà lo sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS

  6. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Novembre 2012 OGGETTO DELLA PRESTAZIONE: Sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS. La collaborazione comporter nello sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS. COMPETENZE DEL PRESTATORE

  7. Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica e Informazione

    E-print Network

    Silvano, Cristina

    prova. Non è possibile lasciare l'aula conservando il tema della prova in corso. Tempo a disposizione: 1 4 di 18 esercizio n. 2 ­ memoria virtuale Un sistema dotato di memoria virtuale con paginazione e

  8. Allegato "B" DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI AMMISSIONE ALLA

    E-print Network

    Sandini, Giulio

    RICERCA IN ROBOTICA, NEUROSCIENZE E NANOTECNOLOGIE IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE IIT SCADENZA 1'anno accademico 2007 ­ 2008, per l'ammissione alla Scuola di Dottorato di Ricerca in Robotica, Neuroscienze e

  9. Allegato "B" DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI AMMISSIONE AL

    E-print Network

    Sandini, Giulio

    IN ROBOTICA, NEUROSCIENZE, NANOTECNOLOGIE E SCOPERTA FARMACI IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE IIT Si prega'ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in Robotica, Neuroscienze, Nanotecnologie e Scoperta Farmaci

  10. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    presente un lotto di forma rettangolare con una lunghezza, sulfronte stradale, di 120.00 mi e una larghezza generale del lotto completa delle sistemazioni esterne e a verde in scala 1:200 2. lo definizione dei tipi

  11. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Scienze Medico-Chirurgiche

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    to evaluate high frequency spinal cord stimulation for the treatment of patients with chronic migraine cord stimulation for the treatment of patients with chronic migraine per l'assegnazione di una borsa di

  12. RIASSUNTO)DEL)CV)DI)FRANCESCO)AMIGONI) Linee) di) ricerca) Francesco) Amigoni) si) occupa) principalmente) di) robotica) mobile) autonoma) e) di)

    E-print Network

    Amigoni, Francesco

    ) principalmente) di) robotica) mobile) autonoma) e) di) applicazioni) di) sistemi) multiagente,) per) esempio) robotica)mobile)autonoma.)In.) Pubblica) regolarmente)alle)conferenze)di)riferimento1)della)robotica

  13. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-print Network

    Cesare, Bernardo

    internazionale di studiosi di robotica, Ť nato nel 1986 come maggior evento che si occupa di questo argomento: da nella maggior misura possibile. L'incontro Ť organizzato dallo IAS-Lab (laboratorio di robotica) del

  14. AVVISO DI CONFERIMENTO DI COLLABORAZIONE Visto l'art. 5 del Regolamento per l'affidamento di incarichi di collaborazione coordinata e

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    pazienti sottoposti a posizionamento di protesi acustiche impiantabili. COMPETENZE DEL PRESTATORE: Diploma applicazione di sistemi di protesi acustiche impiantabili DURATA E LUOGO: 6 mesi ­ II Facoltà di Medicina e

  15. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    1 Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso seguente piano di completamento del percorso formativo, proposto dal Consiglio di Area Didattica in Scienze a scelta dello studente Insegnamento Crediti SSD Codice esame Facoltŗ e Corso di laurea erogante Il Piano

  16. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso seguente piano del percorso formativo, proposto dal Consiglio di Area Didattica in Scienze e Tecnologie Insegnamento Crediti SSD Codice esame Facoltŗ e Corso di laurea erogante Il Piano di Completamente prevede un

  17. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    terra solida: sismologia 6 FIS/06 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi diAnno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo Laurea Magistrale in Fisica - Curriculum Geofisica (ordinamento 270/04) Codice Corso: 14563 Il

  18. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Meccanica razionale 6 MAT/07 Fisica teorica: teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea 3 Svolgimento della tesi di laurea

  19. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    FIS/02 Fisica dei solidi I 6 FIS/03 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Un per i beni culturali con laboratorio 6 FIS/INF Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea 31 Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso

  20. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    di cui Ť responsabile la prof.ssa Tatiana Pipan; VISTO il bando di selezione n. 7A/2013 approvato Giudicatrice per l'Assegno di ricerca - categoria B ≠ tipologia II - SPS/09 formata dai Proff. Tatiana Pipan II - SPS/09 cosž composta: Prof.ssa Tatiana Pipan Prof. Domenico Carrieri Prof. Ernesto d

  1. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

    E-print Network

    Spagnolo, Filippo

    .............................................................pag. 4 Capitolo 1:"La teoria sulla rappresentazione mentale del numero nei bambini" 1.1 La teoria di Jean Piaget sullo sviluppo mentale del bambino costruttivista sul concetto di numero ...................pag. 38 2.7 I limiti della teoria di Piaget secondo

  2. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    svolgimento dell'attività di "Sviluppo di una piattaforma domotica basata su BUS EDS" a favore del domotica basata su BUS EDS Articolo 2 L'attività oggetto della collaborazione avrà la durata di 6 mesi. La

  3. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLT DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

    E-print Network

    Spagnolo, Filippo

    'argomentazione in una situazione problema sui sistemi di riferimento nella Geografia Fisica e nella Matematica (Scuola. Filippo Spagnolo #12;2 INDICE Indice Introduzione I Capitolo 1 I sistemi di riferimento nella geografia degli allievi riguardo alle argomentazioni 156 Bibliografia 167 #12;4 Introduzione L'idea di proporre

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Filosofia Villa Mirafiori Via Carlo Fea, 2 ­ 00161 Roma T (+39) 0649917276 F (+39) 0649917303 Dipartimento di Filosofia Università degli Filosofia per il SSD M- FIL04 nell'ambito della ricerca Moda e modernità: riflessioni teoriche e produzione

  5. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PAVIA Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Segatti, Antonio

    di Studio Laurea in Ingegneria biomedica Regolamento didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA BIOMEDICA ai sensi dell'art. 12 del D.M. 509/99. Approvato dal Consiglio di Facoltà del 17 settembre 2008 #12;Regolamento CdL Ingegneria biomedica Approvato dal CD il 06/06/20072 INDICE Art. 1 - Norme

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    minima potenza richiesta in ricezione della prima tratta per rispondere alle specifiche di progetto potenza richiesta in trasmissione necessaria a garantire un margine di sistema almeno pari a 7 dB, nel potenza in trasmissione calcolata al punto 3. nel caso il filtro di trasmissione fosse scelto in modo da

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    lotto di forma rettangolare co~ u~a lun~hezza,sul fronte stradale, di 120.00mi e una larghezza di 50 lotto completa delle sistemazioni esterne e a verde in scala 1:200 2. la definizione dei tipi edilizi

  8. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche CF 80209930587 PI 02133771002 Via Salaria 113, 00198 Roma T (+39) 06 4991 8534 F (+39) 06 4991 8372 www.diss.uniroma1.it AVVISO in vigore presso la SAPIENZA ­ Università di Roma, reso esecutivo con D.D. n. 768 del 12 agosto 2008 rende

  9. Dipartimento di Management Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    , anche in fotocopia. #12;Pag 2 I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine, ivi comprese le convocazioni per il colloquio orale, senza che vi sia pertanto altro obbligo di avviso propria responsabilitŗ, pena l'esclusione dalla procedura selettiva: - cognome e nome; - data e luogo di

  10. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Magistrale in Biologia; · Dottorato di Ricerca; · Documentata esperienza pluriannuale in biologia molecolare'utilizzo delle tecniche di biologia molecolare e cellulare su colture cellulari. DURATA E LUOGO: mesi 7 (sette

  11. DIPARTIMENT0 DI MEDICINA SPERIMENTALE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    /2014 del 12 marzo 2014, della durata di 12 mesi, nell'ambito del progetto di ricerca: "Enzyme replacement therapy in the progression of Fabry's disease cardiomyopathy: morphologic biochemical and molecular

  12. Precorsi di matematica Francesco Dinuzzo

    E-print Network

    Gianazza, Ugo

    {autunno, inverno, primavera, estate}. Spesso, conviene indicare l'insieme con un simbolo speciale che, di, primavera, estate} L'appartenenza di un elemento ad un insieme `e indicata con il simbolo "". Ad esempio 3

  13. Applicazioni di informatica Marco Tagliasacchi

    E-print Network

    Tagliasacchi, Marco

    Accelerometri moderni sono fabbricati con tecnologia MEMS (micro electro-mechanical systems) 8 Applicazioni di guida, ecc.) · Medicina (monitoraggio respirazione, ecc.) 10 Applicazioni di informatica · Giochi (Wii

  14. ACCORDO QUADRO COMUNE DI GENOVA

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    'Associazione Genova Smart City, il cui scopo Ť di individuare il processo e l'agenda di trasformazione per rendere Genova una cittŗ "smart", secondo l'accezione della Commissione Europea, coinvolgendo gli attori della

  15. UNIVERSIT DEGLI STUDI UNIVERSIT DEGLI STUDI DI

    E-print Network

    Bella, Giampaolo

    collaborazione ad attivitŗ di ricerca per il settore scientifico-disciplinare FIS/07 "Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e nwdicina)" e FIS/0i "Fisica sperimentale", della durata di un anno (rinnovabile per un anno), programma di ricerca "Simulazione in laboratorio di processi di trasporto di radon

  16. RSEF ERASMUS Responsabili Scientifici Erasmus di Facolt

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    =============================================================== FACOLT√? DI LETTERE E FILOSOFIA Giulia Barone Facolt√† di Lettere e Filosofia Dipartimento di Storia, cultura, religioni giulia.barone@uniroma1.it Per i corsi dell'ex Facolt√† di Filosofia: For the ex-Faculty of Philosophy: Emidio Spinelli Facolt√† di Lettere e Filosofia Dipartimento di Filosofia Via Carlo Fea, 2 - Villa

  17. RSEF ERASMUS Responsabili Scientifici Erasmus di Facolt

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    =============================================================== FACOLT√? DI LETTERE E FILOSOFIA Giulia Barone Facolt√† di Lettere e Filosofia Dipartimento di Storia di Filosofia: For the ex-Faculty of Philosophy: Emidio Spinelli Facolt√† di Lettere e Filosofia Dipartimento di Filosofia Via Carlo Fea, 2 - Villa Mirafiori - 00161 Roma emidio.spinelli@uniroma1.it Per i

  18. Pagina 1 -Curriculum vitae di [ COGNOME, Nome

    E-print Network

    Abbondandolo, Alberto

    Storia della filosofia. Dal 1981 al 1984 è stato professore straordinario di Storia della filosofia moderna e contemporanea presso il Dipartimento di filosofia della Facoltà di Lettere dell'Università di Bari. Dal 1984 al 2002 è stato docente di Storia della logica presso il Dipartimento di filosofia della

  19. Dipartimento di Filosofia Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI 2 (DUE) ASSEGNI PER LO

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Dipartimento di Filosofia ­ Università degli Studi di Roma "La Sapienza" BANDO DI SELEZIONE PER IL Consiglio del Dipartimento di Filosofia del 14.10.2011; VISTA la copertura economica dei Fondi PRIN 2009 del Prof. Tito Magri capitolo 8.1.2.1.3.14 della contabilità del Dipartimento di Filosofia - Centro di

  20. Neuropsicologia delle dinamiche di acquisto

    Microsoft Academic Search

    M. Balconi

    Il neonato dominio del neuromarketing Ť stato accostato in primis allíaltrettanto giovane disciplina della neuroeconomia [1Ė3], come ambito di studio del processo di scelta in contesti economici e come versante applicativo delle dinamiche di acquisto\\u000a [4]. Occorre tuttavia precisare meglio quale sia la natura del rapporto tra le due discipline.

  1. Allegato "A" FACOLTA' DI ECONOMIA

    E-print Network

    Genova, Università degli Studi di

    n. 240/2010 Settore concorsuale: 06/A2 PATOLOGIA GENERALE E PATOLOGIA CLINICA Settore scientifico disciplinare: MED/04 PATOLOGIA GENERALE Lingua straniera di cui è richiesta la conoscenza: Inglese Titoli di patologia molecolare con particolare riferimento ai meccanismi di trasduzione del segnale intracellulare

  2. DiGraph: Users Guide

    E-print Network

    Ivan Porres

    This document describes DiGraph version 0.9. When DiGraph starts it shows its version number. If the number shown is different from the version of this document, then this document is out of date. This document is divided in three main chapters. Chapter 2 explains the graph model on which DiGraph

  3. Contributi di Galileo Gianluigi Bellin

    E-print Network

    Bellin, Gianluigi

    Contributi di Galileo Gianluigi Bellin February 11, 2012 In queste note ci basiamo sul libro di Stillman Drake, Galileo Studies,The University of Michigan Press, Ann Arbour, 1970 oltre che sul libro di edizione 20011 . 1 Galileo fisico, matematico e astronomo Galileo deve essere considerato il fondatore

  4. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio di fisica ** 12 FIS/01 Tirocinio di attivato nel proprio anno di iscrizione. ** Si suggerisce il laboratorio di fisica (Subnucleare). #12;IlAnno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo

  5. ESAMI DI STATO PER LA PROFESSIONE DI GEOLOGO SEZIONE NUOVO ORDINAMENTO -SENIOR

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    e di pavimentazioni stradali e per la confezione di calcestruzzi. Nel lotto di proprietà è stato Loreto Dott. M. Bolognini #12;Carta Geologica .', ; , 500 m cl Lotto di proprietà Depositi alluvionali LEGENDA N d Lotto di proprietà ~ Cigli di scarpata --- Idrografia linea di displuvio 500 #12;SONDAGGIO ne

  6. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Aldo Morselli

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata L'Aquila, September 7 - 2001 International School INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2

  7. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Raggi gamma

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Raggi gamma Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata Corso di Astroparticelle Roma, 9 Giugno 2005 #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 Cosa si vuole studiare

  8. III Progetto: Programmazione Concorrente in Unix Simulazione di un club di golf

    E-print Network

    Lenisa, Marina

    III Progetto: Programmazione Concorrente in Unix #12;Simulazione di un club di golf Problema: Scrivere un programma per simulare un club di golf. Scenario: Il club dispone di un numero di palle da golf limitato. Ogni giocatore, prima di iniziare il gioco, richiede al club un certo numero di palle da golf

  9. Politecnico di Milano -Facolt di Ingegneria Corso di Metodologie di progettazione hardware/software

    E-print Network

    Silvano, Cristina

    prova. Non è possibile lasciare l'aula conservando il tema della prova in corso. Rispondere a scelta a 2 estratto di codice SystemC: #12;#include class write_if : virtual public sc_interface { public: virtual void write(char) = 0; virtual void reset() = 0; }; class read_if : virtual public sc

  10. Sapienza Universit di Roma Esame di Stato per la professione di medico chirurgo

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    . Ciavaglia Roberto P.zza Michelangelo Buonarroti 24 04012 Cisterna di Latina 9 Dott. Ciotti Anacleto Via Duca 04022 Fondi 14 Dott. Di Macco Erasmo Via Sermoneta, 4 04024 Gaeta 15 Dott. D'Uva Mario Via Michelangelo. Papuzzo Michelangelo Strada Alta 36 04010 Borgo Sabotino 36 Dott. Pastore Aldo Via di Vittorio 23 04011

  11. UNIVERSIT' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" BANDO PER LE DOMANDE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Farmacia e Medicina: N. 3 - Borse di Collaborazione Studenti destinate al Laboratorio didattico del corso di Tecnologia, Socio-Economia e Legislazione Farmaceutiche (Farmacia A-L, M-Z; CTF A-L, M-Z). Art. 2 didattico del corso di Tecnologia, Socio-Economia e Legislazione Farmaceutica (Farmacia A-L, M-Z; CTF A-L, M

  12. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Segreteria amministrativa

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico. Metodi di preparazione di materiale di laboratorio. Articolo 5 Sanitario di Laboratorio Biomedico. Non è previsto alcun colloquio. Articolo 6 La domanda di partecipazione

  13. E' professore associato di Analisi Numerica presso Universita' di Roma "Tor Vergata" dal 2007. E' stato ricercatore di ruolo dal 2000 presso l'Universita' di Roma "La Sapienza. Ha conseguito il dottorato di Ricerca

    E-print Network

    Bertaccini, Daniele

    E' professore associato di Analisi Numerica presso Universita' di Roma "Tor Vergata" dal 2007. E' stato ricercatore di ruolo dal 2000 presso l'Universita' di Roma "La Sapienza. Ha conseguito il di Matematica Universita' di Roma "Tor Vergata" di un progetto Ricerca Finalizzata sicurezza sui

  14. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso__________________ e-mail_______________________ aderisce al seguente piano del percorso formativo, proposto dal Insegnamento Crediti SSD Codice esame Facoltŗ e Corso di laurea erogante Il Piano di Completamento prevede un

  15. Calcolo Numerico 2 Corso di laurea in Matematica e Applicazioni Laboratorio di Calcolo III Corso di laurea in Fisica

    E-print Network

    Chinosi, Claudia

    Calcolo Numerico 2 ≠Corso di laurea in Matematica e Applicazioni Laboratorio di Calcolo III ≠Corso di laurea in Fisica A.A. 2009-2010 Docente: prof.ssa Claudia Chinosi Argomenti trattati - Elementi di differenziali (ode45, ode15s). Modalit`a d' esame: `E prevista una prova di laboratorio Testi consigliati

  16. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    6 MAT/07 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Un corso a scelta della lista A 6 Un corso a scelta della Fisica teorica: interazioni elettrodeboli 6 FIS/02 Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta diAnno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso

  17. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di studio di completamento del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Laboratorio di fisica computazionale I 6 INF/01 Elettromagnetismo 12 FIS/01 Laboratorio di elettromagnetismo e di calcolo 6 INF/01 Meccanica 12 FIS/01 Chimica 6 CHIM/03 Laboratorio di meccanica 12 FIS/01 Analisi Meccanica statistica 6 FIS/02 Laboratorio di segnali e sistemi 9 FIS/01 Ottica e laboratorio 9 FIS/01

  18. ANALISI DEL COMPORTAMENTO A FATICA A DUE LIVELLI DI CARICO DI UN ACCIAIO INOSSIDABILE BASATA SULLA DISSIPAZIONE DI ENERGIA

    Microsoft Academic Search

    B. Atzori; G. Meneghetti; M. Ricotta

    2009-01-01

    Sommario In questo lavoro Ť stato analizzato il comportamento a fatica di un acciaio inossidabile AISI 304L. Nella prima parte del lavoro sono presentati i risultati ottenuti da prove ad ampiezza di sollecitazione costante sintetizzati sia in ampiezza di tensione sia in termini di densitŗ di energia dissipata dal materiale per ciclo, Q. Successivamente alcuni provini sono stati sollecitati ad

  19. Seconda Universit`a degli Studi di Napoli Facolt`a di Ingegneria

    E-print Network

    Coello, Carlos A. Coello

    superconduttori ad elevato campo sono usati in diverse appli- cazioni elettriche di potenza, quali sistemi per la ingegneristico di tali sistemi supercondut- tori di potenza. `E qui mostrato che il progetto di tali magneti pu

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medico-chirurgico di Scienze cliniche,

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    particolare riguardo all'utilizzo di protesi di tipo biologico". Referente scientifico il Prof. Antonio riguardo all'utilizzo di protesi di tipo biologico" #12;Pag 2 Referente scientifico il prof. Antonio

  1. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA AUTOMATICA E

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    DEL PRESTATORE: Modellistica Biomedica, Metodologie e algoritmi di ottimizzazione e stima. REQUISITI DEL PRESTATORE: Laurea magistrale in Ingegneria Biomedica o con indirizzo biomedico. Dottorato. DURATA

  2. Pagina 1 -Curriculum vitae di BASSO Cristina

    E-print Network

    Cesare, Bernardo

    Veneto di Patologia Cardio-Cerebro-Vascolare ISTRUZIONE E FORMAZIONE · Date 2005 · Nome e tipo di, è Professore Associato di Patologia Cardiovascolare presso l'Istituto di Anatomia Patologica dell COMPETENZE ORGANIZZATIVE Campi di ricerca sono la morte improvvisa, le cardiomiopatie, la patologia

  3. Interfacce Intelligenti a Banche di Dati Bibliografici

    E-print Network

    Mizzaro, Stefano

    da un intermediario di ricerca. 1 . Introduzione L'Information Retrieval Ť la disciplina che studia i soluzione, sebbene efficace, non si adatta * Laboratorio di Intelligenza Artificiale, Dipartimento di conoscenze utilizzati da un intermediario di ricerca. In tale quadro, presso il Laboratorio di Intelligenza

  4. RAEF ERASMUS Responsabili Amministrativi Erasmus di Facolt

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    .00 =============================================================== FACOLT√? DI LETTERE E FILOSOFIA Per i corsi dell'ex Facolt√† di Filosofia: for the ex-Faculty of Philosophy Samantha Maruzzella Facolt√† di Lettere e Filosofia Stanza n. 200 Dipartimento di Filosofia Via Carlo Fea, 2 Facolt√† di Lettere e Filosofia Servizio Erasmus P.le Aldo Moro, 5 - 00185 Roma Tel: (+39) 0649913267 Fax

  5. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-print Network

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Posizione e orientamento di corpi rigidi Prof. Alessandro De Luca) · le componenti di ARB sono i coseni direttori degli assi di SRB rispetto a SRA Robotica 1 2 #12; elemento inverso = RT) ortonormale, a det = +1 Robotica 1 3 #12;Cambiamento di coordinate x0 z0 y0 x1 SR0

  6. APPELLI DI LAUREA MAGISTRALE Sessione luglio 2014

    E-print Network

    & Engeneering Milano Bovisa Pag. 1 a 2 #12;Scuola di Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale Data di Architettura Piacenza Scuola di Architettura Civile Data di apertura delle iscrizioni Data di chiusura delle 11 luglio 2014 23 luglio 2014 Civil Engineering for Risk Mitigation Lecco 24 luglio 2014

  7. Sapienza Universit di Roma Area Risorse Umane

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Area Risorse Umane Settore Concorsi personale Tab e Cel CF 80209930587 PI 02133771002 Piazzale Aldo Moro 5 00185 Roma T (+39) 06 49912702 fax 06 49912848 concorsitab'Internazionalizzazione di Sapienza Università di Roma. Il giorno 8 agosto 2014, sul sito web di Sapienza Università di Roma

  8. PROVE DI IMPATTO SU PANNELLI AL - NOMEX

    Microsoft Academic Search

    M. Giglio; A. Manes

    Sommario Il presente lavoro descrive prove preliminari di impatto a bassa velocitŗ effettuate su un pannello sandwich (Al-Nomex) utilizzato estesamente su fusoliere di elicottero. Non essendoci una normativa vigente sull'intero processo di prova, Ť stato eseguito un ampio studio preliminare al fine di valutare le possibili soluzioni utilizzabili. E' stata quindi realizzata una struttura di prova dedicata composta da una

  9. Piano di formazionePiano di formazione 2010/122010/12

    E-print Network

    Milano-Bicocca, Universitŗ

    Piano di formazionePiano di formazione 2010/122010/12 del PTAdel PTA A cura del Gruppo di Lavoro valutazione Docenza e servizio formazione Contatti Piano di formazione 2010/12 sommario #12;3 Piano di formazione 2010/12 Premessa [1] ∑ Il Piano di Formazione del Personale Tecnico- Amministrativo dell

  10. La mosca di Hilbert. L'ultimo Teorema di Fermat da Fermat ai giorni nostri.

    E-print Network

    Gatto, Letterio

    `u tardi circa, ai tempi in cui per le strade di Tolosa passeggiava il giudice Pierre de Fermat (1601La mosca di Hilbert. L'ultimo Teorema di Fermat da Fermat ai giorni nostri. Una storia con molti continua. Il teorema di Fermat `e una mosca di Hilbert. (c) Un'altra mosca di Hilbert: gli integrali

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    in Patologia Clinica; E' INDETTA una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di'ambito della Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica. Art. 2 L'attività oggetto della prestazione avrà Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica. Art. 6 La domanda di partecipazione, redatta in carta

  12. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI GENOVA Istituto Studi Superiori dell'Universit di Genova -ISSUGE

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    di concorso per ammissione ai percorsi formativi Indirizzo di Eccellenza in Biomedicina Anno in Biomedicina (di seguito IEB) bandisce - per l'anno accademico 2012/2013 n. 10 posti di allievo dei percorsi'Università degli Studi di Genova, ad uno dei seguenti corsi di laurea del settore della BIOMEDICINA: · al secondo

  13. "Sapienza" Universit di Roma Facolt di Medicina e Psicologia Area P

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    PSICOLOGIA AREA P: Psicologia ¬≠ Pedagogia ¬≠ Scienze sociali CORSI DI LAUREA MAGISTRALE L-51 Neuroscienze1 "Sapienza" Universit√† di Roma Facolt√† di Medicina e Psicologia ¬≠ Area P FACOLT√? DI MEDICINA E Medicina e Psicologia ¬≠ Area P ¬© Copyright 2012 by Facolt√† di Medicina e Psicologia Sapienza Universit√† di

  14. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    49912351 Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Università degli Studi di Roma "La il Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" dell'Università degli Studi di Roma "LaUniversità degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles

  15. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    49912351 Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Università degli Studi di Roma "La Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" dell'Università degli Studi di Roma "La SapienzaUniversità degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles

  16. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Search for supersymmetric

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Search for supersymmetric- August 7, 2003 Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 What is the Universe made of ? Bright stars

  17. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Fisica delle particelle

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Fisica delle particelle con rivelatori spaziali Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata Roma, May 10 , 2001 #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 Cosa si

  18. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Particle Physics with

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Particle Physics with Space Detectors Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata Pisa, November 22 - 2001 #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 Cosa si vuole

  19. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVANZATI SAPIENZA

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    1 Università degli Studi di Roma "La Sapienza" SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVANZATI SAPIENZA D.D. n corsi di dottorato (Scuole Superiori)"; VISTO il nuovo Statuto dell'Università degli Studi di Roma "La di Indirizzo e al Consiglio Direttivo della Scuola Superiore di Studi Avanzati Sapienza. Roma, 31

  20. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Gamma Ray Astronomy

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Gamma Ray Astronomy Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata Institute of Theoretical and Experimental Physics, Moscow, Russia, May 24-26, 2001 #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma

  1. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Gamma ray astroparticle

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Gamma ray astroparticle physics with GLAST Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata L in Space #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 #12;Aldo Morselli

  2. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Particle Physics with

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Particle Physics with Space Detectors Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 To study gamma ray and cosmic ray in the Me

  3. Preprint n. Dipartimento di Fisica Universit`a di Roma ``La Sapienza''

    E-print Network

    Preprint n. Dipartimento di Fisica Universit`a di Roma ``La Sapienza'' I.N.F.N. ­ Sezione di Roma Fisica, Universit`a di Roma ``La Sapienza'', and Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Roma, Piazzale Aldo Moro, 2, I­00185 Roma, Italy. e­mail guerra@roma1.infn.it WWW http://romagtc.roma1.infn

  4. Preprint n. Dipartimento di Fisica Universit`a di Roma ``La Sapienza''

    E-print Network

    Preprint n. Dipartimento di Fisica Universit`a di Roma ``La Sapienza'' I.N.F.N. ­ Sezione di Roma Fisica, Universit`a di Roma ``La Sapienza'', and Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Roma, Piazzale Aldo Moro, 2, I­00185 Roma, Italy. e­mail guerra@roma1.infn.it April 1992 ABSTRACT. We present two

  5. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-print Network

    Cesare, Bernardo

    Padova dell'Istituto Nazionale di Astrofisica e del Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei due satelliti è rappresentato dal sistema di telescopi, progettato a Padova, la città dove Galileo 400

  6. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-print Network

    Schenato, Luca

    Mussolini. Nella tornata elettorale di quell'anno Mussolini, che allora si presentava nel partito "Blocchi permise a Mussolini di organizzare la conquista armata del potere con il colpo di mano della Marcia su

  7. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-print Network

    Schenato, Luca

    suggestiva ipotesi ha provato a rispondere Antonio Marazzi, docente di Antropologia Culturale dell'Universitŗ di Padova, che ha pubblicato di recente Uomini, cyborg e robot umanoidi. Antropologia dell

  8. COMPITO DI ARITMETICA 23 febbraio 2011

    E-print Network

    Berarducci, Alessandro

    che f manda ogni potenza di un primo in una potenza di un primo ? (3) Supponendo che n = 10, quante distinti, ne segue una potenza pn di un primo p deve andare in una potenza del primo corrisponente q = f

  9. UNIVERSIT`A CA' FOSCARI DI VENEZIA Dipartimento di Informatica

    E-print Network

    Focardi, Riccardo

    , Language-based security, PIN processing, Hardware Security Modules. 1 Introduction In the international ATM Modules (HSMs). These HSMs protect the PIN encryption keys, and in the issuing banks, they also protect-based Analysis of PIN Processing APIs (full version) Dipartimento di Informatica, Universit`a Ca' Foscari di

  10. SAPIENZA UNIVERSIT DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    risultati del progetto europeo di ricerca FP7 TRADR (EU project n. 60963), verso la comunitŗ robotica robotica Articolo 2 L'attivitŗ oggetto della collaborazione avrŗ la durata di 12 mesi. La collaborazioneRobotics AISBL e della Commissione europea per la ricerca e la divulgazione robotica, nell'ambito della

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    secondarie a stella, potenza a vuoto 2600 W corrente percentuale a vuoto 5,7%. Nel funzionamento a carico, il trasformatore, alimentato a tensione e frequenza nominali, assorbe la corrente 11=5,2 A con fattore di potenza 0 corrente h=237,4 A la potenza 156 kW con fattore di potenza 0,94 in ritardo. l.

  12. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    attrito A. = 0.03. Determinare: . 1. il punto di funzionamento 2. la potenza assorbita dalla pompa 3 cavi a bassissima emissione di fumi e gas tossici . b) Determinare la capacitŗ e la potenza reattiva potenza ad un valore non inferiore a 0.92. P1OGBT L1 I-------iff-f------.--. 01 L2 1---------1 H

  13. Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale Sede di Fermo

    E-print Network

    Demeio, Lucio

    probabilit`a che in un lotto di 120 pezzi ve ne siano almeno 5 difettosi. (iii) Usando l'approssimazione normale, dare una stima della probabilit`a che in un lotto di 120 pezzi ve ne siano almeno 5 difettosi e

  14. Reti di Calcolatori AA 2011/2012

    E-print Network

    Lo Cigno, Renato Antonio

    di umass.edu Server DNS di yahoo.com Server DNS di amazon.com Server DNS di pbs.org Il client vuole l'IP di www.amazon.com; 1a approssimazione: Il client interroga il server radice per trovare il server DNS "com" Il client interroga il server DNS "com" per ottenere il server DNS di "amazon.com" Il

  15. Bando n.11/2010 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI DUE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    data di sottoscrizione del contratto e scadrŗ il 30 settembre 2010. La collaborazione prevede un linguistiche o didattica delle lingue, ivi comprese traduzioni specializzate, saggi, volumi, articoli su

  16. Bando n.10/2010 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    data di sottoscrizione del contratto e scadrŗ il 30 settembre 2010. La collaborazione prevede un linguistiche o didattica delle lingue, ivi comprese traduzioni specializzate, saggi, volumi, articoli su

  17. Bando n.7/2010 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    data di sottoscrizione del contratto e scadrŗ il 30 settembre 2010. La collaborazione prevede un linguistiche o didattica delle lingue, ivi comprese traduzioni specializzate, saggi, volumi, articoli su

  18. Bando n.5/2010 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    data di sottoscrizione del contratto e scadrŗ il 30 settembre 2010. La collaborazione prevede un linguistiche o didattica delle lingue, ivi comprese traduzioni specializzate, saggi, volumi, articoli su

  19. Bando n.9/2010 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI TRE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    data di sottoscrizione del contratto e scadrŗ il 30 settembre 2010. La collaborazione prevede un linguistiche o didattica delle lingue, ivi comprese traduzioni specializzate, saggi, volumi, articoli su

  20. DIPARTIMENTO DI NEUROLOGIA E PSICHIATRIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    ROMA PROCEDURA BS 1/14 PROT. N. 612/14U DEL 03/12/2014 DATA PUBBLICAZIONE: 03/12/2014 SCADENZA: 02 alla data di emissione del presente avviso. ART. 3 #12;Pag 2 La selezione avviene per titoli ed esami comunicazione, ivi comprese le convocazioni per il colloquio orale, senza che vi sia pertanto altro obbligo di

  1. DIPARTIMENTO DI NEUROLOGIA E PSICHIATRIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    ROMA PROCEDURA BS 2/14 PROT. N. 613/14U DEL 03/12/2014 DATA PUBBLICAZIONE: 03/12/2014 SCADENZA: 02 studio, dalla Commissione esaminatrice. I candidati non devono aver superato i 35 anni di etŗ alla data indirizzo di posta elettronica personale al quale inviare ogni comunicazione, ivi comprese le convocazioni

  2. DIPARTIMENTO DI MEDICf NA MOLECOLART

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    esigenze oggettive a supporto della richiesta; si rende noto che il Dipartimento di Medicina Molecolare SILVESTRI COM PETENZE DEL PRESTATORE: - Laurea in Fisica e Chimica e Tecnologia Farmaceutica - competenza in spettroscopia nell'infra rosso DURATA E LUOGO Dl ESECUZIONE: 5 mesi - Dipartimento di Medicina Molecolare

  3. ANALISI SPERIMENTALE DELLE PRESTAZIONI OTTENIBILI CON TUBI DI LUCE E CONFRONTO CON SISTEMI TRADIZIONALI DI CAPTAZIONE DELLA LUCE NATURALE 1

    Microsoft Academic Search

    C. Baroncini; B. Calcagni; F. Chella; P. Zazzini

    Il presente articolo illustra i primi risultati di un'analisi di carattere sperimentale condotta presso il Laboratorio di Fisica Tecnica della Facoltŗ di Architettura di Pescara al fine di caratterizzare il comportamento di sistemi di captazione e trasporto della luce naturale, \\

  4. 1. Gestione di un allevamento di cavalli Progettare lo schema Entit-Relazione dell'applicazione descritta mediante le seguenti

    E-print Network

    cavallo, sigla che individua il tipo di alimentazione prevista, tipo di doma prevista, tipo di specializzato in un certo tipo di doma (per es., americana, maremmana, andalusa, ecc.) e in un certo insieme di

  5. 1) In Wl lotto di terreno in pendenza di fonna rettangolare di m. 50 x 25 , accessibile lungo dei lati maggiori da una strada di lottizzazione a doppia corsia di m 10,5 di larghezza che ha la stessa pendenza del terreno ( 6%) , inserire 6

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    1) In Wl lotto di terreno in pendenza di fonna rettangolare di m. 50 x 25 , accessibile lungo dei minimo di 110 mq ad un massimo di 130. Il lotto è regolamentato dai seguenti parametri edificatori #12;1) In un lotto di terreno pianeggiante di forma trapezoidale con i lati rispettivamente di m.15 e

  6. UNIVERSIT' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" BANDO PER LE DOMANDE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Medicina: N. 4 - Borse di Collaborazione Studenti destinate al Laboratorio didattico del corso di Tecnologia, Socio-Economia e Legislazione Farmaceutiche (Farmacia A-L, M-Z; e CTF A-L, M-Z). Art. 2 Ciascuna Tecnologia, Socio-Economia e Legislazione Farmaceutica (Farmacia A-L, M-Z; e CTF A-L, M-Z): - Preparazione

  7. Connessione di R Nota. Se c R, con la frase intervallo di centro c intendiamo intervallo di centro c e

    E-print Network

    Marconi, Umberto

    1 Connessione di R Nota. Se c R, con la frase intervallo di centro c intendiamo intervallo di centro c e raggio un numero reale maggiore di 0. La seguente proposizione `e stata dimostrata a lezione ed `e analoga a [GDM, 6.3.1]. Essa dice che un insieme A `e aperto se e solo se per ogni c A esiste

  8. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Un corso a scelta tra (del secondo anno): Fisica dei sistemi a molti corpi Fisica per i beni culturali con laboratorio 6 FIS/02 FIS/03 FIS/02 FIS/02 FIS/03 FIS/01 INF/01 FIS/03 FISAnno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso

  9. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    6 MAT/07 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Due corsi a scelta della lista A 12 SSD Un corso a sceltaAnno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo Laurea Magistrale in Fisica ≠ Teorico generale (ordinamento 270/04) Codice corso: 14563 Indirizzo

  10. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    relativistica 6 FIS/02 Laboratorio di fisica computazionale I 6 INF/01 Elettromagnetismo 12 FIS/01 Laboratorio MAT/05 Laboratorio di calcolo 6 INF/01 Meccanica 12 FIS/01 Chimica 6 CHIM/03 Laboratorio di meccanica di elettromagnetismo e circuiti 6 FIS/01 Modelli e metodi matematici della fisica 12 FIS/02 Meccanica

  11. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    /01 Meccanica razionale 6 MAT/07 Laboratorio di Fisica 12 FIS/01 Elettronica digitale II 6 FIS/01Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo Laurea Magistrale in Fisica - Curriculum Elettronico (ordinamento 270/04) Codice Corso: 14563 Il

  12. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI FISICA DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" Prot ovvero competenze adeguate per fare fronte alle esigenze rappresentate dal Dipartimento di Fisica E presso il Dipartimento di Fisica per lo svolgimento della seguente attivitŗ Tutoraggio regia ed

  13. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    statistica del non equilibrio 12 FIS/02 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi Materia condensata 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica a molti corpi Fisica dei sistemi dinamici Transizione di fase e fenomeni critici Fisica teorica: meccanica

  14. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    MAT/05 Laboratorio di calcolo 6 INF/01 Meccanica 12 FIS/01 Chimica 6 CHIM/03 Laboratorio di meccanica Astronomia 9 FIS/05 Elettromagnetismo 12 FIS/01 Laboratorio di elettromagnetismo e circuiti 6 FIS/01 Metodi dell'astronomia 6 MAT/08 Astrofisica 9 FIS/05 Laboratorio di Astrofisica (mod.1 e mod.2) 12 FIS/05

  15. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di studio di completamento del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    MAT/05 Laboratorio di calcolo 6 INF/01 Meccanica 12 FIS/01 Chimica 6 CHIM/03 Laboratorio di meccanica Astronomia 9 FIS/05 Elettromagnetismo 12 FIS/01 Laboratorio di elettromagnetismo e circuiti 6 FIS/01 Metodi dell'astronomia 6 MAT/08 Astrofisica 9 FIS/05 Laboratorio di Astrofisica (mod.1 e mod.2) 12 FIS/05

  16. AVVISO DI CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO I FRONT OFFICE DEL PROGETTO SOUL DELL'UNIVERSIT

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    OFFICE DEL PROGETTO SOUL DELL'UNIVERSIT√Ā DI ROMA "LA SAPIENZA" Visto l'art. 5 del Regolamento per SOUL dell'Universit√† di Roma "La Sapienza" intende conferire incarichi per le attivit√† operatore di placement presso la struttura Front Office di SOUL. OGGETTO DELLA PRESTAZIONE

  17. Piano di comunicazione 2014 Iniziative e proposte

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Piano di comunicazione 2014 Iniziative e proposte per un anno di Sapienza Area Supporto strategico viene realizzato" (Nelson Mandela) #12;2 Sommario Struttura e metodologia del Piano di comunicazione metodologia del Piano di comunicazione: misurare i risultati, raccogliere le esigenze, programmare le azioni

  18. Il pumping lemma Proprieta' di chiusura

    E-print Network

    Rossi, Francesca

    Il pumping lemma Proprieta' di chiusura Proprieta' di decisione Proprieta' dei linguaggi regolari Proprieta' dei linguaggi regolari #12;Il pumping lemma Proprieta' di chiusura Proprieta' di decisione Proprieta' dei Linguaggi regolari Pumping Lemma. Ogni linguaggio regolare soddisfa il pumping lemma. Se

  19. MICROSOFT EXCEL Laboratorio di alfabetizzazione informatica

    E-print Network

    Sproston, Jeremy

    MICROSOFT EXCEL Laboratorio di alfabetizzazione informatica a.a. 2013/2014 1 #12;INTRODUZIONE - I 2://www.openoffice.org/it/ https://it.libreoffice.org/ Laboratorio di Informatica #12;INTRODUZIONE -II 3 Ę Excel mette'interno di documenti Word. Laboratorio di Informatica #12;INTRODUZIONE -II 4 Ę Excel mette a disposizione una

  20. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-print Network

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Componenti per la robotica: Sistemi di misura e Sensori inalterate nel tempo le proprie caratteristiche (simile a precisione, ma a lungo termine) Robotica 1 2 #12 preciso molto accurato Robotica 1 3 #12;Caratteristiche dei sistemi di misura - 2 errore di linearità

  1. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-print Network

    Cesare, Bernardo

    Camposampiero e specializzato in Laparoscopia e Robotica, che affronterŗ il tema dei processi decisionali e dei di Chirurgia Videolaparoscopica Robotica, Ospedale di Camposampiero Laurea in Medicina e Chirurgia chirurgia laparoscopica e robotica. Si interessa in particolare di Chirurgia Oncologica ed Ť un esperto di

  2. Roma, 3 Febbraio 2009 Esperimenti di

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    Roma, 3 Febbraio 2009 Esperimenti di Informazione Quantistica con i metodi dell'Ottica Quantistica Gruppo di Ottica Quantistica Dipartimento di Fisica Universit√† di Roma "La Sapienza" #12;Roma, 3 Febbraio;Roma, 3 Febbraio 2009 Quantum Information Dagli aspetti pi√Ļ fondamentali alle tecnologie quantistiche

  3. Corrado Mascia Sapienza, Universit di Roma

    E-print Network

    Mascia, Corrado

    Corrado Mascia Sapienza, Università di Roma http://www.mat.uniroma1.it/people/mascia Dipartimento di Matematica "G.Castelnuovo" P.le Aldo Moro, 2, 00185 Roma - ITALY Informazioni generali luogo di nascita Roma (Italia) data di nascita 22 aprile 1970 attuale posizione Professore Associato (settore MAT

  4. DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT MEDICHE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    ;DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALITņ MEDICHE I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data Dipartimento di Medicina Interna, entro 30 giorni dalla data successiva il giorno di pubblicazione del bando di personale al quale inviare ogni comunicazione, ivi comprese le convocazioni per il colloquio, senza che vi

  5. Avviso pubblico di selezione per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione da attivare per le esigenze del Dipartimento di Malattie Cutanee Veneree e Chirurgia Plastica

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    mesi a decorrere dalla data di conferimento dell'incarico; il corrispettivo previsto Ť di 10 per le votazioni comprese tra il 100/110 ed il 109/110"; ∑ Comprovata esperienza nel campo della prescritti devono essere posseduti entro la data di scadenza del termine stabilito dal bando di selezione per

  6. DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT MEDICHE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    devono essere posseduti alla data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di-mism@uniroma1.it del Dipartimento di Medicina Interna, entro 30 giorni dalla data successiva il giorno di di posta elettronica personale al quale inviare ogni comunicazione, ivi comprese le convocazioni per

  7. un progetto di: Cittadellarte Fondazione Pistoletto con

    E-print Network

    Sproston, Jeremy

    Diogene Roberto Fassone/Dotventi In occasione di Hackathon, manifestazione che si svolgerŗ a Torino tra il di studenti/cittadini nella realizzazione di opere. Al termine dell' Hackathon, le opere saranno quartiere, dei suoi sogni, di quanto Ť in corso all'universitŗ e in particolare all' Hackathon, per poi

  8. Grandi attrezzature 2004 Facolt di FARMACIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    TECNOLOGIA DELLE SOSTANZE BIOLOGICAMENTE ATTIVE Studi spettrometrici di massa mediante sorgente ESI attività anti-integrasi di HIV-1 FABRIZI Giancarlo dip. di STUDI DI CHIMICA E TECNOLOGIA DELLE SOSTANZE MEDICINA SPERIMENTALE E PATOLOGIA Applicazioni della crioimmunoelettromicroscopia nella ricerca biomedica

  9. SCUOLA DI ARCHITETTURA E DESIGN.....................................................................................................................2 ARCHITETTURA.............................................................................................

    E-print Network

    Genova, Università degli Studi di

    ...........................................................................................................................4 SCUOLA DI MEDICINA INTERNA CLINICO ....................................................10 SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI

  10. METODICA PER LO STUDIO DI ASPETTI BIORITMICI IN PIANTE DI INTERESSE OFFICINALE IN ITALIA NORD ORIENTALE

    Microsoft Academic Search

    GIOVANNI CANIGLIA; ANDREA CAPPAI

    RIASSUNTO I1 presente lavoro si propone di fornire un contributo per un approc- cio metodologico a studi fito-fenologici. La ricerca ha preso in considera- zione il metodo di valutazione dei ritmi di crescita e di fioritura in nove specie di interesse officinale (Artemisia dracunculs, Althaea officinalis, Malva sylvestris, Melissa officinalis, Lavandula spica, Origanum majo- rana, Salvia sclarea, Thymus vulgaris, Tussilago

  11. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    elettromagnetismo e circuiti caratterizzante FIS/01 6 60 II Laboratorio di Fisica computazionale I affine o ai sensi dell'art. 9V co DPR 382/80, i seguenti insegnamenti per il CORSO DI LAUREA IN FISICA (D di base MAT/03 9 90 I Laboratorio di calcolo affine o integrativo INF/01 6 60 I Laboratorio di

  12. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    ricerca FP7 TRADR (EU project n. 60963), verso la comunitŗ robotica. COMPETENZE DEL PRESTATORE: Ottima divulgazione robotica, esperienza di exploitation e dissemination in progetti Europei di Robotica, produzione'organizzazione dei meeting interni di progetti Europei di Robotica cosž come di conferenze e workshops scientifici

  13. ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA All'Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA All'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Rip. III Sett. IV Piazzale Aldo Moro, 5 00185 Roma PROCEDURA APERTA Oggetto: Concessione di lavori pubblici per la produzione d'energia elettrica presso le sedi di Roma e Latina dell'Università di Roma "La Sapienza" ­ Gara

  14. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVANZATI SAPIENZA

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    1 Università degli Studi di Roma "La Sapienza" SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVANZATI SAPIENZA Bando'Università di Roma "La Sapienza"; VISTE le delibere del S.A. e del C.di A., rispettivamente del 21 e 28 luglio partecipazione dei docenti alle attività didattiche della Scuola Superiore di Studi Avanzati Sapienza". Roma, 03

  15. Universit`a degli Studi di Torino Scuola di Dottorato in Scienza ed Alta Tecnologia

    E-print Network

    Paris-Sud XI, Université de

    Universit`a degli Studi di Torino Scuola di Dottorato in Scienza ed Alta Tecnologia Universit¬īe de Tecnologia - Fisica e Astrofisica dell'Universit`a degli Studi di Torino XXIV ciclo: anni 2009 - 2010 - 20112012 #12;Universit`a degli Studi di Torino Scuola di Dottorato in Scienza ed Alta Tecnologia Indirizzo

  16. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chimica

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    italiani o stranieri. #12;Pag 2 I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data della scadenza del indirizzo di posta elettronica personale al quale inviare ogni comunicazione, ivi comprese le convocazioni

  17. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    - - - - - - TEMAB Il candidato, scelta a sua discrezione una tecnologia all'interno di uno dei settori dell'ingegneria dell'informazione (telecomunicazioni, elettronica, informatica, biomedica), ne illustri lo stato dell

  18. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Segreteria amministrativa

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    sono: - Diploma di Laurea per Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico, metodi di preparazione di materiale di laboratorio Articolo 5 Il punteggio riservato ai titoli è: 20 Sono titoli valutabili: Diploma di Laurea per Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico. Non è previsto alcun colloquio. Articolo 6

  19. Comitato di Redazione Editorial Board

    E-print Network

    and monitoring of the Torrazzo in Cremona (Italy) Christian Campanella, Susanna Bortolotto Metodi di datazione of the deterioration of metal alloy organ pipes from different periods in Italy Alessandra Cesana, Mario Terrani

  20. La scala di `Sata li viti' (aaaaa) -so-prannome di un famoso brigan-

    E-print Network

    Abbondandolo, Alberto

    La scala di `Sata li viti' (aaaaa) - so- prannome di un famoso brigan- te di Mazara (1675-1706) tan- to agile da `saltare le viti' - Ť in- tagliata nella ripida parete oc- cidentale della Rocca: faceva parte

  1. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Scienze Ginecologico-Ostetriche

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    conferimento di n. 1 borsa di studio, nell'ambito della ricerca: Patologia Prostatica "Ruolo del sistema: Patologia Prostatica "Ruolo del sistema Neuroendocrino nel carcinoma prostatico", per l'assegnazione di n. 1

  2. Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Università degli Studi di Roma "La scientifico prof.ssa Silvia Bonaccorsi; presso il Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin

  3. Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    1 Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Università degli Studi di Roma "La scientifico prof. Felice Cervone; presso il Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" dell

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dip. di Chimica e Tecnologie del Farmaco

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    risoluzione, comprese lavorazioni speciali di metalli e ceramiche ed interventi su sistemi elettronici di rialzato stanza 10, in data 10-2-2014 ore 15.00. #12;Pag 3 Universitŗ degli Studi di Roma "La Sapienza" CF

  5. Considering Browser Interaction in Web Application Testing1 Giuseppe A. Di Lucca, Massimiliano Di Penta

    E-print Network

    Di Penta, Massimiliano

    Considering Browser Interaction in Web Application Testing1 Giuseppe A. Di Lucca, Massimiliano Di testing of WAs was discussed in [2]. Di Lucca et al. [3] proposed a black and a white box testing approach

  6. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Search for exotic process with

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Search for exotic process with space experiments Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata Rencontres de, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2

  7. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Search for Dark Matter

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Search for Dark Matter with GLAST Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2

  8. Elenco complessivo dei prodotti di ricerca del corso di dottorato Elenco complessivo dei prodotti di ricerca del corso di dottorato (vanno indicati i prodotti di ricerca,

    E-print Network

    Spagnolo, Filippo

    . ≠ Laboratorio di Fisica - Paravia (PBM), Torino, 2002 Bonura A. ≠ Introduzione alla Fisica: Materiali e procedura. Angelo Bonura. Bonura A. ≠ Introduzione alla Fisica - Paravia (PBM), Torino, 2002. Bonura A: la rivista di ARPA Sicilia, dicembre 2005 Bonura A. ≠ Fisica: Osservare e Comprendere ≠ Paravia (PBM

  9. L'ICTP entra a far parte di iTunes U Trieste, Italy--1 Settembre 2011--Gli studenti universitari di fisica e di matematica e i

    E-print Network

    L'ICTP entra a far parte di iTunes U Trieste, Italy--1 Settembre 2011 nuovo punto di riferimento a cui guardare: il nuovo canale iTunes U del Centro ICTP di iTunes U inizia con un'offerta di piý di 240 video di lezioni

  10. REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)

    E-print Network

    Milano-Bicocca, Università

    preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa di natura tecnica relazionale ed educativa. Tale attività si di informatica adeguate per la comunicazione. OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI E DESCRIZIONE DEL

  11. Trasforiiazioni Termoelastiche Finite di Solidi Incomprimibili

    NASA Astrophysics Data System (ADS)

    Signorini, A.

    Queste lezlioni hanno come direttiva una sintesi di quanto si trova sistematicamente sviluppato in una mia Memoria sulle trasformazioni termoelastiche finite di solidi incomprimibili, in corso di stampa negli Annali di Matematica pura e applicata t. XXXIX ( 1955) pp. 147-201 , Verranno anche esposti, come necessaria premessa, alcuni d ei risultati di due precedenti Memorie degli stessi Annali. Invece, per motivo di brevitŗ, non potrÚ dare neppure un cenno delle ulteriori ricerche svilup pate dal prof. T. Manacorda in tre recentissimi suoi lavori:

  12. AVVISO VARIAZIONI DATE E ORARI DI INIZIO LEZIONI -Il corso di LABORATORIO DI FISICA COMPUTAZIONALE I tenuto dal prof. F.

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    corso di METODI FISICI PER LA BIOMEDICINA del prof. Saini devono inviare una mail al docente (naurang METODI FISICI PER LA BIOMEDICINA del prof. Saini si aggiunge lezione 14-16 in aula 6 - Per il corso di

  13. Corso di "Introduzione alle Comunicazioni Mobili" Prof. Fabrizio Granelli

    E-print Network

    Granelli, Fabrizio

    'Inghilterra alla baia di St. John in Canada (3000Km di distanza); ­ 1904: L. De Forest inventa il triodo, prima: sviluppo di tecniche ed apparati ­ 1947: invenzione del transistor da parte di Bardeen, Brattain e Schokley

  14. STRATEGIE PER L'UTILIZZO DELLA CROMATOGRAFIA A FASE INVERSA E RIVELAZIONE IN SPETTROMETRIA DI MASSA NELLA DETERMINAZIONE DI AMMINE BIOGENE

    Microsoft Academic Search

    V. Gianotti; F. Gosetti; S. Polati; S. Angioi; M. C. Gennaro

    L'uso della cromatografia liquida associata alla rivelazione in spettrometria di massa, oltre ad offrire innegabili vantaggi in termini soprattutto di selettivitŗ e di facilitŗ di identificazione in diverse matrici di sostanze attese, permette anche di ipotizzare la presenza di sostanze non attese, quali ad esempio metaboliti e prodotti di degradazione. E' inoltre possibile la rivelazione di sostanze che non assorbono

  15. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    del non equilibrio 12 FIS/02 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Un corso a scelta della lista B 6 SSD 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e Fisica dei sistemi dinamici Transizione di fase e fenomeni critici Fisica teorica: meccanica statistica

  16. Esercizi di Statistica della 9a settimana (Corso di Laurea in Biotecnologie, Universit`a degli Studi di Padova).

    E-print Network

    Vargiolu, Tiziano

    dovranno essere i campioni? 2. Supponiamo di aver trovato solo 24 volontari in totale; che potenza avr`a il standard sia di 37, e che livello e potenza debbano essere rispettivamente = 0.01 e 1 - = 0.99. Qual `e potenza avrebbe un test per determinare se il livello acustico medio in due giorni diversi `e variato di 5

  17. Procedura comparativa per il conferimento di incarichi individuali di insegnamenti , con contratto di collaborazione coordinata e continuativa

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    n. 18/2014 pubblicato dal Dipartimento "Istituto Italiano di Studi Orientali ≠ ISO" in data 16 incarichi Ť data dai fondi all'uopo stanziati dalla Friedrich-Alexander University of Erlangen Nurenberg. Il agli esami di profitto ed agli esami di laurea previsti, comprese le sessioni straordinarie, entro l

  18. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    "Determinazione orbitale di Lares con Geodyn ed Epos-oc" ­ Responsabile scientifico Prof. Antonio Paolozzi Art. 2 di Lares con Geodyn ed Epos-oc" ­ Responsabile scientifico Prof. Antonio Paolozzi Il presente decreto

  19. NOMINATIVO INCARICO RICOPERTO PROVVEDIMENTO DI CONFERIMENTO

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    MUSTO D'AMORE Carlo DIRETTORE GENERALE contratti di lavoro subordinato a t. d. n. 7 del 16.02.2010 (dal INCARICO RICOPERTO RETRIBUZIONE DI RISULTATO MUSTO D'AMORE Carlo DIRETTORE GENERALE 32.782,90 NOMINATIVO

  20. DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT MEDICHE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    determinato tipologia A) per il macrosettore 06/A "Patologia e diagnostica di laboratorio" ­ settore concorsuale 06/A2 "Patologia Generale e Patologia Clinica", con regime di impegno a tempo pieno per svolgere

  1. DIPARTIMENTO DI MEDICINA MOLECOI,ARE

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Biomolecolori in Archeo-Antropologia per uno nuovo storio delle malottie - COFIN 2008. COMPETENZE DEL PRESTATORE'applicazione di metodologie statistiche multivariate. -Pubblicazioni sull'antropologia di campo e analisi

  2. Problemi ai Valori Iniziali: metodo di Eulero Problemi ai Valori Iniziali: metodo di Runge-Kutta

    E-print Network

    Demeio, Lucio

    Problemi ai Valori Iniziali: metodo di Eulero Problemi ai Valori Iniziali: metodo di Runge Matematiche Analisi Numerica: Equazioni Differenziali #12;Problemi ai Valori Iniziali: metodo di Eulero Problemi ai Valori Iniziali: metodo di Runge-Kutta Problemi al contorno 1 Problemi ai Valori Iniziali

  3. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Specializzazione in Patologia Clinica; E' INDETTA una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di'addestramento professionalizzante nell'ambito della Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica. Art. 2 L'attività oggetto della Specializzazione in Patologia Clinica. Art. 6 La domanda di partecipazione, redatta in carta libera e sottoscritta

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Fisica applicata alla geologia FIS/07 6 I III Introduzione alla vulcanologia GEO/08 3 I III Laboratorio BIO/07 6 I III Elementi di stratigrafia isotopica dell'ossigeno GEO/08 2 I III Laboratorio diUniversitŗ degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facoltŗ di Scienze MFN Piazzale Aldo

  5. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    . Instabilitŗ idrodinamiche affine-integrativo FIS/03 6 48 I II sem. Laboratorio di fisica caratterizzante FIS insegnamenti per il CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN FISICA (D.M. 270/04): Insegnamento Ambito SSD Cfu Ore AnnoUniversitŗ degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facoltŗ di Scienze MFN Piazzale Aldo

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    idrodinamiche affine-integrativo FIS/03 6 48 I Laboratorio di fisica caratterizzante FIS/01 12 96 annuale insegnamenti per il CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN FISICA (D.M. 270/04): INSEGNAMENTO AMBITO SSD CFU ORE ANNOUniversitŗ degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facoltŗ di Scienze MFN Piazzale Aldo

  7. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    applicazioni in fisica 12 FIS/02 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Tirocinio di preparazione alla tesi di laurea di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e subnucleare II 6 FIS/04 solitoni Fisica teorica: sistemi evolutivi non lineari Introduzione alla teoria dei processi stocastici e

  8. Esperienze di E-learning all'interno della Facolt di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

    E-print Network

    Torino, Universitŗ di

    dell'ambiente di lavoro disponibile in laboratorio. Per quel che riguarda invece Biologia Animale eEsperienze di E- learning all'interno della Facoltŗ di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali(*) , Isabelle Perroteau(**) , Luca Roversi(*) {baldoni,baroglio,barbara,rover}@di.unito.it {silvia

  9. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    6 MAT/07 Fisica teorica: teorie di gauge 6 FIS/02 Teoria dei campi 6 FIS/02 Laboratorio di fisica 12Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo Laurea Magistrale in Fisica ≠ Teorico generale(ordinamento 270/04) Codice corso:14563 Indirizzo Nucleare

  10. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Centro di Medicina Occupazionale

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    soluzione fisiologica ( sodio cloruro - 0, 9%) da 500 ml (3). Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (10). Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (2). Teli sterili monouso (2). Pinzette monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (2). Benda di garza da 3,5x 10 cm. (1) Termometro. 1 copia del

  11. Universit degli studi di Roma "la Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Università degli studi di Roma "la Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Sede di via A. Borelli, 50 I ­ 00161 ROMA - T (+39) 06 49918030 - F (+39) 06 4457516 P (Macrosettore 05/B1 - Zoologia e Antropologia), presso il Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "C. Darwin

  12. Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Università degli Studi di Roma "La; Responsabile scientifico prof. Paolo Costantino; presso il Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". #12;Pag 2 Art. 2 (Durata, rinnovo e importo

  13. Esami di stato per l'abilitazione alla professione di Ingegnere dell'Informazione

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    sistema radar ai fini della rivelazione del bersaglio: 1. la potenza di picco richiesta se la potenza'impulso compatibile con la risoluzione radiale richiesta; 4. la potenza media trasmessa e il ciclo di lavoro. Nel caso di attenuazione specifica di potenza costante lungo il percorso tra il sistema radar e il bersaglio e

  14. Esame di stato Prova scritta -Elettronica 1/2 UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    sistema radar ai fini della rivelazione del bersaglio: 1. la potenza di picco richiesta se la potenza'impulso compatibile con la risoluzione radiale richiesta; 4. la potenza media trasmessa e il ciclo di lavoro. Nel caso di attenuazione specifica di potenza costante lungo il percorso tra il sistema radar e il bersaglio e

  15. Compito di esami di Calcolo delle Probabilita del 5 Febbraio 2010

    E-print Network

    Corrado, Tanasi

    Compito di esami di Calcolo delle Probabilit¬īa del 5 Febbraio 2010 Esercizio.1 Un lotto di dieci commercializzazione di un lotto ¬īe rifiutata se uno almeno dei dieci pezzi ¬īe ri- conosciuto difettoso. a) Calcolare la probabilit¬īa che la commercializzazione del lotto sia rifiutata. b) Calcolare la probabilit¬īa che

  16. Scuola Normale Superiore di Pisa Comune di Gibellina Centro Studi e Documentazione sull'Area Elima

    E-print Network

    Abbondandolo, Alberto

    partecipazione di studiosi di diversi ambiti disciplina- ri che hanno assicurato il successo delle due prime del CESDAE Ugo Fantasia Pisa, 27 marzo 2000. #12;MATERIALI DALLA "ZONA E" DELL'ABITATO DI MOZIA. PRIME(tav.LXXXVII,1-2)orientatiinsensoNO/SEed in due strade, il cui incrocio è segnato da un paracarro; di un terzo

  17. VALUTAZIONE DELLA PROPAGAZIONE DI CRICCHE IN PROVINI SALDATI CON TECNICHE DI EMISSIONE ACUSTICA E TERMOGRAFICA

    Microsoft Academic Search

    M. Calž; G. La Rosa; F. Lo Savio; L. Maiolino

    Il presente articolo si propone di valutare come due tecniche di controllo non distruttivo, l'emissione acustica e la termografia, possano essere integrate in una metodologia che consenta lo studio della propagazione della frattura in condizioni di sollecitazione a fatica. In particolare, si tratta di uno studio preliminare nel quale si vuole proporre un parallelismo tra i risultati ottenuti su prove

  18. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Centro Interdipartimentale di Ricerca e Servizio

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Universit√† degli Studi di Roma "La Sapienza" Centro Interdipartimentale di Ricerca e Servizio Via dei Volsci 122, 00185 Roma T (+39) 06 49697041 F (+39) 06 49917733 digilab.uniroma1.it - digilab ISCRIZIONI GIUDAICHE DI ROMA PER LA BANCA DATI EDR, DESTINATI AL PROGRAMMA DI RICERCA EAGLE (WP2), COS√?

  19. SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE BANDO DI CONCORSO PER L'AMMISSIONE

    E-print Network

    De Cindio, Fiorella

    SPECIALIZZAZIONE DI MEDICINA VETERINARIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 IL RETTORE VISTO il D.P.R. N. 162 del 10 MARZO Scuole di specializzazione della Facoltà di Medicina Veterinaria; VISTE le delibere dei Consigli di, IGIENE, PATOLOGIA DELLE SPECIE ACQUATICHE E CONTROLLO DEI PRODOTTI DERIVATI IGIENE E TECNOLOGIA DEL

  20. Caratterizzazioni di processo Analisi dendrocronologiche su elementi lignei

    E-print Network

    .baggio@unitn.it. ∑ Prova di tenuta del vuoto, taratura di banchi ottici Dipartimento di Fisica, Laboratorio Servizio recipienti in pressione Dipartimento di Fisica, Laboratorio Servizio officina meccanica e servizio criogenico sistemi da alto vuoto (HV) Dipartimento di Fisica, Laboratorio Gravitazione sperimentale e di fisica delle

  1. CORSO DI STUDI IN CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE

    E-print Network

    Sproston, Jeremy

    ∑ 16 ore di attivitŗ di laboratorio con elaborazione dei dati + 9 ore di studio personale, oppure ∑ 25 settori di base della chimica (analitica, inorganica, organica, chimica-fisica) e di alcuni settoriCORSO DI STUDI IN CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE CLASSE L-27 MANIFESTO DEGLI STUDI - GUIDA DELLO

  2. RSEF ERASMUS Responsabili Scientifici Erasmus di Facolt Erasmus

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    =============================================================== FACOLT√? DI LETTERE E FILOSOFIA Giulia Barone Facolt√† di Lettere e Filosofia Dipartimento di Storia di Filosofia: For the ex-Faculty of Philosophy: Emidio Spinelli Facolt√† di Lettere e Filosofia Dipartimento di Filosofia Via Carlo Fea, 2 - Villa Mirafiori - 00161 Roma emidio.spinelli@uniroma1.it Per i

  3. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" Capitolato Speciale

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    fotovoltaici (d'ora in poi "FV") per una potenza di picco istallata di circa 900 kWp, per produrre energia (LT) La potenza complessiva degli impianti "FV" in fase di progettazione definitiva risulta pari a 932 garantire una potenza di picco installata almeno pari al 90% di 932 kWp, posta a base di gara, e quindi pari

  4. Sapienza Universit di Roma CF 80209930587 PI 02133771002

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    bellezza: l'emozione di un faccia a faccia con il MosŤ di Michelangelo Un team di ricercatori della scultura del MosŤ di Michelangelo. Per la prima volta al mondo Ť stato possibile registrare e analizzare l Michelangelo sia molto diversa a seconda del particolare punto di vista di osservazione della statua

  5. POLITECNICO DI MILANO Dipartimento di Elettronica e Informazione

    E-print Network

    Monga, Mattia

    Due anni e mezzo; tanto è durato il dottorato e le persone che in que- sto periodo ho incontrato e che-machine, e poi perché questa è la lingua in cui per trent'anni ho parlato, scritto, letto, studiato, capito tante che ho sen- tito davvero il dovere di sfidare l'ironia del sagace umorista. Alcune le voglio

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Facolt di Ingegneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    necessario per garantire le prestazioni richieste; 5. determinare la minima potenza necessaria (corrispondente a f =9.8 dB). 6. Calcolare la minima potenza in ricezione WRmin necessaria affinchť la specifica sulla probabilitŗ di errore possa essere rispettata. 7. Calcolare la minima potenza in trasmissione

  7. Pagina 1 -Curriculum vitae di THIENE Gaetano

    E-print Network

    Cesare, Bernardo

    di Anatomia Patologica Speciale, Direttore dell'Unità Complessa di Patologia Cardiovascolare, Responsabile Scientifico del Registro Regionale per la Patologia Cardio-Cerebro-Vascolare Direttore della miocarditi, la morte improvvisa, la patologia coronarica, la patologia delle aritmie e del tessuto di

  8. Scuola di Scienze umanistiche Lettere e filosofia

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    1 Scuola di Scienze umanistiche Lettere e filosofia Laurea (3 anni) } Conservazione dei beni spettacolo - DAMS (DIRAAS) Imperia - classe L-3 ­ pag 11 } Filosofia (DAFIST) - classe L-5 ­ pag 13 } Lettere dei corsi. Dipartimenti di riferimento: } DAFIST - Dipartimento di Antichità, filosofia e storia - Via

  9. Scuola di Scienze umanistiche Lettere e filosofia

    E-print Network

    Genova, Università degli Studi di

    #12;1 Scuola di Scienze umanistiche Lettere e filosofia Laurea (3 anni) } Conservazione dei beni spettacolo - DAMS (DIRAAS) Imperia- classe L-3 ­ pag 11 } Filosofia (DAFIST) - classe L-5 ­ pag 13 } Lettere denominazione dei corsi. Dipartimenti di riferimento: } DAFIST - Dipartimento di Antichità, filosofia e storia

  10. Scuola di Scienze umanistiche Lettere e filosofia

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    1 Scuola di Scienze umanistiche Lettere e filosofia Laurea (3 anni) } Conservazione dei beni culturali - classe L-1 ­ pag 8 } Filosofia - classe L-5 ­ pag 12 } Lettere - classe L-10 ­ pag 14 } Scienze Dipartimenti di riferimento: } DAFIST - Dipartimento di Antichità, filosofia e storia - Via Balbi, 2, 4, 6

  11. Architetture distribuite Basi di dati distribuite

    E-print Network

    De Antonellis, Valeria

    BDE-ARC 1 BDE Architetture distribuite #12;BDE-ARC 2 BDE Basi di dati distribuite a RETE : LAN eterogeneo #12;BDE-ARC 3 BDE Problemi delle basi di dati distribuite · Autonomia vs cooperazione · Trasparenza · Efficienza · Affidabilità #12;BDE-ARC 4 BDE Autonomia e cooperazione L'esigenza di autonomia

  12. Lista ddei docenti i di riferime

    E-print Network

    Le Progr ento (da in so di stud ziale/ Spaz omazione ca ica / Polo di P ca ale ca riali tica ca e ecomunica ale Bovisa do e Bovis ale - COMO ale - COMO ica - COMO ecco ramma AT dicare sull di ziale/ Aeron

  13. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-print Network

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Rappresentazioni alternative dell'orientamento (angoli di Eulero e'1 1)} problemainverso problemadiretto Robotica 1 2 #12;x'' y'' z''z''' x''' y''' cos sin 0 Robotica 1 3 #12;Angoli di Eulero ZX'Z'' Problema diretto: dati , , ; ricavare R RZX'Z'' (, , ) = RZ

  14. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-print Network

    Schenato, Luca

    Settimana Robotica Europea e l'Open Day Patavino Da C1-P8, il simpatico droide tuttofare della saga di'Università di Padova, in via Tiepolo 85 a Padova si apre al pubblico in occasione della Settimana Robotica'elettronica e alla robotica, gli studenti avranno la possibilità eseguire una prova simulata del test di

  15. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-print Network

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Robotica di servizio Prof. Alessandro De Luca #12;Alcuni domini di applicazione ambienti estremi spaziali sottomarini robotica medica assistenza riabilitativa chirurgica sorveglianza emergenza tempo libero ed entertainment umanoidi Robotica 1 2 #12;Robotica spaziale · il robot

  16. La matematica dei struttura e dinamiche di

    E-print Network

    Fagnani, Fabio

    molto basso di archi (diametro piccolo). triangoli: nel grafo ci sono molti triangoli. legge di potenza triangoli. legge di potenza: p(k) la frazione dei nodi che hanno grado k si ha che: p(k) 1 k ≠ p. 16 #12

  17. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    plottaggio presso la Facoltà di Architettura. Lotto 1 ­ CIG 5475524159 - Sede di Via Gianturco ­ Canone annuale Euro 21.000,00 ­ Valore complessivo Euro 855.000,00. Lotto 2 ­ CIG 5475540E89 - Sede di Via

  18. Corrado MASCIA Sapienza, Universit di Roma

    E-print Network

    Mascia, Corrado

    Corrado MASCIA Sapienza, Università di Roma http://www.mat.uniroma1.it/people/mascia Informazioni generali Nascita Roma, 22 aprile 1970 1996­2004 Ricercatore universitario, Università di Roma "La Sapienza associato, Università di Roma "La Sapienza", Facoltà SMFN, settore MAT/05, (da 1 gennaio 2005; confermato da

  19. Avviso pubblico di selezione per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione da attivare per le esigenze del Dipartimento di Malattie Cutanee Veneree e Chirurgia Plastica

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    contratto avrŗ la durata di 6 mesi a decorrere dalla data di conferimento dell'incarico; il corrispettivo lode; 15 punti per il 110/110; 10 punti per le votazioni comprese tra il 100/110 ed il 109 indicizzate. Non Ť previsto colloquio. I requisiti prescritti devono essere posseduti entro la data di

  20. Sapienza Universit di Roma -Facolt di Architettura Bando di concorso n. 1/14 mediante procedura di valutazione comparativa per l'affidamento

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    insegnamento dovranno essere giŗ posseduti alla data stabilita come termine ultimo per la presentazione della'assistenza dei medesimi, alla partecipazione agli esami di profitto ed agli esami di laurea previsti, comprese le D.P.R. n. 445/2000, deve dichiarare: 1) cognome e nome, 2) data e luogo di nascita, 3) residenza

  1. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Search for supersymmetric dark

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Search for supersymmetric dark matter with space experiments Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 Gamma ray attenuation ~40Km ~10Km ~4Km 0 Km

  2. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Search for Dark Matter

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 Search for Dark Matter with GLAST Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata WHERE COSMOLOGY di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 To study gamma ray and cosmic ray in the MeV- GeV range

  3. Laboratorio didattico di matematica computazionale

    E-print Network

    Meini, Beatrice

    frattale fern (felce) Il frattale fern si ottiene generando e disegnando una successione (potenzial- mente;Esercizio 1. Si scriva una function fern(m) che disegna sul piano i punti rapp- resentati dai vettori xk troppo grande). Il comando octave :1> fern (5000); dopo un po' di attesa, dovrebbe produrre la figura

  4. Laboratorio didattico di matematica computazionale

    E-print Network

    Meini, Beatrice

    frattale fern (felce) Il frattale fern si ottiene generando e disegnando una successione (potenzial- mente;Esercizio 1. Si scriva una function fern(m) che disegna sul piano i punti rap- presentati dai vettori xk troppo grande). Il comando octave :1> fern (5000); dopo un po' di attesa, dovrebbe produrre la figura

  5. Laboratorio didattico di matematica computazionale

    E-print Network

    Meini, Beatrice

    frattale fern (felce) Il frattale fern si ottiene disegnando una successione di punti generati casual frattale Fern `e costruito nel modo seguente. Definiamo il vettore p = [0.85 0.92 0.99 1]T che rappresenta + bi. Esercizio 3. Si scriva una function fern(m) che disegna sul piano i punti rapp- resentati dai

  6. Applicazioni di informatica Marco Tagliasacchi

    E-print Network

    Tagliasacchi, Marco

    misura dell'energia nel sistema internazionale Ť il Joule (J) #12;Energia Potenza La potenza Ť l potenza per certo periodo si consuma energia Un'altra unitŗ usata per l'energia Ť il kilowatt-ora 4(Mario) = U2(Luigi) 6 Applicazioni di informatica Dove ∑ P rappresenta la potenza ∑ U rappresenta l

  7. Prova Pratica -Esami di Stato -Junior -Sessione di Novembre 2004 Quattro segnali audio/video devono essere trasmessi a 4 Km di distanza, tramite un

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    . ciascuna giunzione interfžbra determina una perdita di potenza di 0.5 dB; 4. le perdite di accoppiamento. determini la minima potenza ottica al ricevitore e il data rate nominale di trasmissione in modo da cause di attenuazione; 6. calcoli l'attenuazione complessiva del collegamento; 7. determini la potenza

  8. I1 piano regolatore di iina citt di circa 50.000 abitanti, in una zona pianeggiante di nuova espansione che fronteggia il mare e confina con una zona a verde pubblico, prevista una

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    I1 piano regolatore di iina cittŗ di circa 50.000 abitanti, in una zona pianeggiante di nuova piano di recupero di un ambito urbano ricadente in un centro storico, con una rilevante presenza di candidato illustrerŗ la normativa di riferimento per la redazione del piano di recupero con particolare

  9. Misure di outcome: il ruolo della qualitŗ di vita GRUPPO DI STUDIO QUALITņ DELLA VITA

    Microsoft Academic Search

    R. Schoenhuber

    2006-01-01

    Riassunto La valutazione esterna dei risultati dell'atto medico era fino a poco fa ritenuta incompatibile col ruolo professionale, nel frattempo, anche in sanitŗ, il cliente esige soluzioni, insiste sui risultati e considera il proprio punto di vista quello essenziale. CiÚ ha spinto economisti, psicologi ed infine epidemiologi a sviluppare costrutti teo- rici e misure esplicite per le utilitŗ non quantificabili

  10. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    MANAGEMENT Organizzazione e marketing per la comunicazione d'impresa - 15274 LM-59 9/72 SECS-P/ 08 MARKETING AVANZATO Organizzazione e marketing per la comunicazione d'impresa - 15274 LM-59 6/48 SPS/08 BRAND DESIGN - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE DELL'IDENTITA' VISIVA Organizzazione e marketing per la comunicazione d

  11. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PALERMO FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

    E-print Network

    Spagnolo, Filippo

    ;5 INDICE Introduzione 7 I. Insegnare fisica nella scuola primaria 9 1.1 La fisica 10 1.2 La didattica 11 II/apprendimento: 21 riferimenti per un docente di fisica 2.3 Conoscenza comune/conoscenza scientifica 31 2.4 Il problema del cambiamento concettuale 35 2.5 Il ruolo del laboratorio nella fisica e nel suo 41 insegnamento

  12. Introduzione al Laboratorio di Fisica

    NASA Astrophysics Data System (ADS)

    Ciullo, Giuseppe

    La Fisica (dal greco ?? ??????: le cose naturali) si pone l'obiettivo di descrivere e prevedere il comportamento dei fenomeni naturali, nonchť degli apparati e degli strumenti, che hanno reso e rendono la nostra vita piý comoda ed efficiente. Tale obiettivo viene perseguito mediante un'attenta osservazione dei fenomeni, con una conseguente schematizzazione dell'osservazione, per fornire una conoscenza della realtŗ oggettiva, affidabile, verificabile e condivisibile.

  13. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO RISORSE UMANE

    E-print Network

    Genova, Università degli Studi di

    " presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di questo Ateneo, Dipartimento di Oncologia, Biologia e Dipartimento di Oncologia, Biologia e Genetica (DOBIG) con il quale viene ribadito l'interesse allo svolgimento Chirurgia Dipartimento di Oncologia, Biologia e genetica (DOBIG) BIO/13 Biologia applicata (1 posto

  14. Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi MeDMoT: a Method Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi Dottorato Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi Universit`a degli Studi di

  15. SAPIENZA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA INGEGNERIA ELETTRICA

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    potenza nominale di 1000 kW a 110 rpm. Il circuito di armatura del motore in c.c. Ť alimentato alla tensione nominale di 700 V. 1) Quando il laminatoio assorbe il 125% della potenza nominale alla velocitŗ illaminatoio assorbe la potenza nominale a 315 rpm. 3) Supponendo che nelle condizioni di carico di cui al

  16. ANALISI FEM DEL COMPORTAMENTO STRUTTURALE DI GIUNTI SALDATI IN TITANIO

    Microsoft Academic Search

    C. Casavola; L. Lamberti; C. Pappalettere; F. Tattoli

    Sommario La grande diffusione delle strutture saldate richiede una profonda conoscenza dei fattori che ne influenzano la resistenza a fatica soprattutto in condizioni di esercizio particolarmente gravose e sotto carichi variabili. Il cordone di saldatura rappresenta una vera e propria discontinuitŗ geometrica che puÚ essere sede di notevoli concentrazioni di tensione. Le prove di fatica condotte su giunti testa a

  17. ANALISI TERMOGRAFICA DI PROVINI INTAGLIATI SOLLECITATI A FATICA

    Microsoft Academic Search

    G. Curti; F. Curŗ; R. Sesana

    SOMMARIO Il presente lavoro studia mediante tecnica termografica il comportamento a fatica alternata simmetrica di provini piani lisci e intagliati di acciaio Fe 510 a due frequenze di prova. Per la caratterizzazione del materiale sono state determinate le caratteristic he statiche, la curva di WŲhler e il limite di fatica mediante metodo Stair-case. Nel presente studio viene proposto un nuovo

  18. Roma, 16 dicembre 2008 UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Roma, 16 dicembre 2008 UNIVERSIT√? DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" SI COMUNICA CHE PRESSO L GRADUATORIA DEL SEGUENTE CONCORSO PUBBLICO BANDITO DALL'UNIVERSITA' "LA SAPIENZA" DI ROMA CON DISPOSITIVO Tecnologia (AST) dell'Universit√† degli Studi di Roma "La Sapienza" per il reclutamento di un Analista di

  19. DIREZIONE GENERALE AREA RICERCA E TRASFERIMENTO DI TECNOLOGIA

    E-print Network

    Schenato, Luca

    DIREZIONE GENERALE AREA RICERCA E TRASFERIMENTO DI TECNOLOGIA LIST OF DOCTORAL SCHOOLS;DIREZIONE AMMINISTRATIVA AREA RICERCA E TRASFERIMENTO DI TECNOLOGIA UNIVERSIT√? DEGLI STUDI DI PADOVA 2/46 13 AMMINISTRATIVA AREA RICERCA E TRASFERIMENTO DI TECNOLOGIA UNIVERSIT√? DEGLI STUDI DI PADOVA 3/46 28. SPACE

  20. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Ripartizione VI -Ragioneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Scienze Giuridiche; - Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "C. Darwin"; - Dipartimento di Medicina, Tecnologia dell'Architettura, Territorio e Ambiente; - Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche e Studi Orientali; - Facoltà di Medicina e Psicologia. · Per i Centri di spesa non coinvolti nella

  1. Dottorato di Ricerca in Informatica VIII Ciclo Dipartimento di Scienze dell'Informazione

    E-print Network

    Crespi, Valentino

    Computazionale -- CNR di Pisa prof. Giancarlo Mauri Dipartimento di Scienze dell'Informazione -- Universit in terms of intuitions and technical skills and to Giancarlo Mauri for the continuous support and for his

  2. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Architettura e Progetto

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    . Antonella Bonavita - Dott. Gaspare Di Maggio - Dott. Emanuela Taurino Art. 3 Per effetto di quanto sopra'arch. Antonella Bonavita. Il presente provvedimento sarà pubblicato sul sito web dell'Ateneo e sul sito del

  3. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Architettura e Progetto

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    di merito della selezione di cui all'art. 1: - Arch. Antonella Bonavita - Arch. Daniele Carfagna. Art collaborazione professionale all'arch. Antonella Bonavita. Il presente provvedimento sarà pubblicato sul sito web

  4. SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico

    E-print Network

    Abbondandolo, Alberto

    di untempiogreco,quasicertamentededicatoadAfrodite,inunacittà indigena del retroterra, e interessanti Isler collega proprio con la comunità indigena di VI sec. a. C., sono emersi nell'area sudorientale dell

  5. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione alla presente, ivi comprese le convocazioni per il colloquio, senza che vi sia altro obbligo di avviso. Il candidato

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Assurance dei sistemi di analisi del movimento basati su tecnologia optoelettronica; la Technical Quality/specialistica o V.O. in Ingegneria Biomedica; - dottorato di ricerca o equivalente, conseguito in Italia o all

  7. The di#erential #calculus Lionel Vaux

    E-print Network

    Provence Aix-Marseille I, Université de

    The di#erential #¬Ķ¬≠calculus Lionel Vaux Institut de Math‚??ematiques de Luminy vaux@iml.univ¬≠mrs.fr 6th December 2006 Abstract We define a di#erential #¬Ķ¬≠calculus which is an extension of both Parigot's #¬Ķ¬≠calculus and Ehrhard¬≠ R‚??egnier's di#erential #¬≠calculus. We prove some basic properties

  8. Un banchetto funebre che anche un banchetto di nozze. O meglio un banchetto di nozze che prende

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Antigone Un banchetto funebre che Ť anche un banchetto di nozze. O meglio un banchetto di nozze che Antigone di Giovanni Greco. Lo spettacolo nasce a coronamento di un lungo laboratorio che ha visto Anna Maria Belardinelli. Cosž Ť stata approntata una nuova traduzione dell'Antigone di Sofocle, pensata

  9. VARIAZIONI DATE DI INIZIO LEZIONI -Il corso di RELATIVITA' GENERALE tenuto dalla prof.ssa V. Ferrari inizier il 2

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    ed. Marconi - Il corso di LABORATORIO DI FISICA (prof. F. Bordi) inizia Mercoledì 1 ottobre - Il RELATIVISTICA (prof. M. Grilli) inizierà mercoledi 8 Ottobre. - Il corso di LABORATORIO DI SEGNALI E SISTEMI Ottobre #12;- Il primo incontro con gli studenti per il corso di INTRODUZIONE ALLA GRAVITA' QUANTISTICA

  10. DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALIT MEDICHE

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    : 06 "Scienze Mediche" Macrosettore: 06/A "Patologia e Diagnostica di laboratorio" Settore Concorsuale: 06/A2 "Patologia Generale e Paologia Clinica" Titolo della ricerca: "Dieta e alterazioni epigenetiche

  11. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    presente procedura di valutazione comparativa sono: LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA BIOMEDICA; LAUREA NUCLEARE, PUBBLICAZIONI SU PROBLEMI TERMICI NELLA STRUMENTAZIONE BIOMEDICA; Il candidato che non dichiari

  12. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE, ELETTRONICA

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    selezione coloro che siano in possesso della Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica o Laurea specialistica in Ingegneria Biomedica o titolo equivalente, del Dottorato di Ricerca anche acquisito all

  13. ANALISI FOTOELASTICA DELL'EFFETTO DI UN SOVRACCARICO SULLA PROPAGAZIONE DI UNA CRICCA

    Microsoft Academic Search

    C. Colombo

    Sommario In un precedente lavoro (1) si erano descritte le p rove sperimentali di fatica su due cricche, propaga tesi a seguito dell'applicazione di carichi ciclici, ad ampiezza costante e con l'applicazione di un sovraccarico. In particolare, si erano mostrate le immagini, ottenute attraverso la tecnica della fotoelasticitŗ, delle cricche analizzate. Nel prese nte contributo si propone una quantificazione delle

  14. Decreto Rettorale n. 266 di data 8 maggio 2009 Pagina 1 di 11 numero: 266

    E-print Network

    11 n.1 borsa di studio Fondazione Bruno Kessler - IRST, relativamente alla tematica "Multi-sensor acoustic processing for immersive audio applications"; n.1 borsa di studio Fondazione Bruno Kessler - IRST recognition"; n.1 borsa di studio Fondazione Bruno Kessler - IRST, relativamente alla tematica "Segnali

  15. On Di#usive and NonDi#usive Coalescence and Breakage Processes

    E-print Network

    Walker, Christoph

    to the case when a maximal particle size is presupposed requiring a re­formulation of coalescence of largeOn Di#usive and Non­Di#usive Coalescence and Breakage Processes DISSERTATION zur Erlangung der and Conventions 10 Part 1. Coalescence and Breakage Processes without Di#usion 11 1. Preliminaries 13 2. Existence

  16. Esami di stato per l'abilitazione alla professione di Ingegnere dell'Informazione

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    A __ Specialistica II sessione - Prova Pratica Sia dato un banco di misura costituito da tre elementi: / · un diodo laser (ML925B11F), · un termistore (TEC2000) per il controllo di temperatura della giunzione del diodo, · un controllore della corrente di polarizzazione del diodo (LCD500). Il diodo risulta opportunamente

  17. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Introduzione alla vulcanologia GEO/08 3 I III Laboratorio di geologia II GEO/03 4 I III Prospezioni materiali lapidei GEO/09 6 I III Laboratorio rocce GEO/02 3 I III Principi di fotointerpretazione GEO/04 4 I III Fondamenti di geologia strutturale GEO/03 6 I III Fisica applicata alla geologia FIS/07 6 I III

  18. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    I Fisica terrestre extracurriculare FIS/06 6 48 II Laboratorio di Fisica caratterizzante FIS/01 12 Instabilitŗ idrodinamiche affine-integrativo FIS/03 6 48 I Laboratorio di fisica caratterizzante FIS/01 12 96 insegnamenti per il CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN FISICA (D.M. 270/04): INSEGNAMENTO AMBITO SSD CFU ORE ANNO

  19. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    II Laboratorio di Fisica caratterizzante FIS/01 12 96 I Calcolo delle probabilitŗ extracurriculare Instabilitŗ idrodinamiche affine-integrativo FIS/03 6 48 I Laboratorio di fisica caratterizzante FIS/01 12 96 annuale #12;Pag 2 INSEGNAMENTO AMBITO SSD CFU ORE ANNO Laboratorio di fisica caratterizzante FIS/01 12 96

  20. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Un corso a scelta tra: Biofisica computazionale Metodi fisici per laAnno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento del percorso formativo Laurea Magistrale in Fisica - Curriculum Biosistemi (ordinamento 270/04) Il sottoscritto nome

  1. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Segreteria studenti di Lettere e Filosofia

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Segreteria studenti di Lettere e Filosofia Piazzale Aldo Moro n. 5, 00185 Roma http://www.uniroma1.it/segrstudenti/lettere_filosofia segrstudenti.filesuso@uniroma1.it Segreteria Studenti dei corsi di Lettere e Filosofia Promemoria per i laureandi della sessione

  2. Universit degli studi di Roma "la Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Accademico del 25.09.2012 con la quale al Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" sono di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" appartenente alla macro-area A deve cofinanziare gli "Charles Darwin" dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", con la presentazione diretta da parte

  3. Universit degli studi di Roma "la Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    "Charles Darwin", cui il Corso di Laurea in Biotecnologie Agro- Industriali afferisce, ai Direttori deiUniversità degli studi di Roma "la Sapienza" Dipartimento di Biologia e Biotecnologie "Charles Darwin" Segreteria amministrativa p.le Aldo Moro, 5 ­ 00185 ROMA - T (+39) 06 4991 2758 / 2303 - F (+39

  4. Esame di stato Prova scritta -Elettronica 2/2 UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    " COMPITO II Si consideri un amplificatore elettronico di potenza a bassa frequenza in regime armonico conversione; 3. la potenza PRL sul carico utilizzatore RL; 4. l'ampiezza massima del segnale in ingresso Vi amplificatori di potenza in classe A e B sulla base del bilancio energetico; 9. le specifiche principali di un

  5. Linguaggio universale, riduzioni, e teorema di Rice Linguaggio universale, riduzioni, e teorema di Rice

    E-print Network

    Rossi, Francesca

    Linguaggio universale, riduzioni, e teorema di Rice Linguaggio universale, riduzioni, e teorema di Rice #12;Il linguaggio universale Il linguaggio universale Lu e' l'insieme delle stringhe binarie che, riduzioni, e teorema di Rice #12;Il problema dell'arresto Data una TM M, definiamo H(M) l'insieme delle

  6. ESAME DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI ARCHITETTO OVO ORDINAMENTO -ARCHITETTO VECCHIO

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    VECCHIO O INAMEN - SESSIONE GIUGNO 2008 - a) In un lotto localizzato in zona marina di dimensioni 70 x30 nuclei familiari di un massimo di 5 persone. √? richiesta la sistemazione dell'intero lotto comprendendo architetto. CONDIZIONI In un contesto rurale √® individuato un lotto dalla sagoma rettangolare e dalle

  7. ESAME DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI ARCHITETTO OVO ORDINAMENTO -ARCHITETTO VECCHIO

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    VECCHIO O INAMEN - SESSIONE GIUGNO 2008 - a) In un lotto localizzato in zona marina di dimensioni 70 x30 nuclei familiari di un massimo di 5 persone. √? richiesta la sistemazione dell'intero lotto comprendendo lotto dalla sagoma quadrata con lato pari a mI. 60 che ospiter√† una scuola materna con tre sezioni. Un

  8. ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI ARCHITETTO NUOVO ORDINAMENTO -SESSIONE GIUGNO 2008

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    20 alloggi. CONDIZIONI In un contesto periferico di una città di provincia è individuato un lotto a residenza plurifamiliare. Un lato del lotto confina con una strada urbana a basso volume di traffico. I massima: 4 piani Superficie utile lorda degli alloggi: 48 mq; 60 mq; 90 mq. All'interno del lotto dovrà

  9. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVANZATI SAPIENZA

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    1 Università degli Studi di Roma "La Sapienza" SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVANZATI SAPIENZA D.D. n. 2 IL DIRETTORE VISTO lo Statuto dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", emanato con D seguente seggio: SEGGIO N. 1, Roma, Viale dell'Università, 36, presso la segreteria della Scu

  10. ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA All'Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA All'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Rip. III Sett. IV Piazzale Aldo Moro, 5 00185 Roma PROCEDURA APERTA Affidamento del servizio educativo dell'asilo nido dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" per il triennio educativo 2012/2015 ­ Gara indetta ai sensi dell

  11. ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA All'Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA All'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Rip. III Sett. IV Piazzale Aldo Moro, 5 00185 Roma PROCEDURA APERTA Lavori di restauro e risanamento conservativo dell'edificio sito in Roma, Via dei Piceni angolo via dei Reti, da adibire a sede del CENTRO INFOSAPIENZA ­ Gara

  12. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Medicina Molecolare Segreteria Amministrativa CF 80209930587 PI 02133771002 Viale Regina Elena, 291, 00161 Roma T (+39) 06 49255109/113F (+39 Università degli Studi di Roma La Sapienza ­­ Via dell'Elettronica ­ Località Camerelle ­ 86077 Pozzilli (IS

  13. Bando RTD n. 1 BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    normalizzato), H-index (data base di riferimento Scopus e Google Scholar) (totale e normalizzato) - buona alla data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione alla comunicazione, ivi comprese le convocazioni per il colloquio, senza che vi sia altro obbligo di avviso. Nella

  14. BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA A

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    essere posseduti alla data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di comunicazione, ivi comprese le convocazioni per il colloquio, senza che vi sia altro obbligo di avviso. Il utile ai fini della valutazione, comprese lettere di presentazione, anche in lingua straniera, redatte

  15. (Requisiti generali di ammissione) Possono partecipare alla selezione coloro che siano in possesso di curriculum scientifico-

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di della data di spedizione) Entro 30 giorni decorrenti dal giorno successivo alla pubblicazione del ogni comunicazione, ivi comprese le convocazioni per il colloquio orale, senza che vi sia pertanto

  16. (n. 2/2011) BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    essere posseduti alla data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di comunicazione, ivi comprese le convocazioni per il colloquio, senza che vi sia altro obbligo di avviso. Il titolo da lui ritenuto utile ai fini della valutazione, comprese lettere di presentazione, anche

  17. (n. 3/2011) BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    devono essere posseduti alla data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di, ivi comprese le convocazioni per il colloquio, senza che vi sia altro obbligo di avviso. Il candidato titolo da lui ritenuto utile ai fini della valutazione, comprese lettere di presentazione, anche in li

  18. PROVA PRATICA Valutazione economica di un Piano attuativo del PRG

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    PROVA PRATICA Valutazione economica di un Piano attuativo del PRG In presenza di un Piano attuativo'intera previsione volumetrica (commerciale e residenziale) del Piano attuativo, sia delle urbanizzazioni primarie e valutazione di compatibilita urbanistica del Piano attuativo #12;

  19. Universit degli Studi di Bari Decreto Rettorale n. 2503

    E-print Network

    Malerba, Donato

    patologia clinica. L'ammontare del premio √® costituito dalla somma di 2.000,00, a totale carico della dott. Parassitologia; 5. Patologia clinica. A parit√† di merito universitario prevarranno le condizioni di reddito pi√Ļ

  20. Societ Italiana di Neurologia Mostra d'Oltremare

    E-print Network

    Innocente, Roberto

    Sanità Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Napoli e Provincia #12;6 PRESIDENTE V. Bonavita (Napoli) S. Bonavita (Napoli) G. De Michele (Napoli) A. Di Costanzo (Campobasso) A. Di Lauro (Caserta) M

  1. CONTRATTO FORMATIVO PER L'ATTIVAZIONE DI PERCORSI FORMATIVI IN

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    IN "FORMAZIONE SUPERIORE IN IEB - INDIRIZZO DI ECCELLENZA IN BIOMEDICINA" TRA L dell'Indirizzo di Eccellenza in Biomedicina E Il Sig. / la Sig IN "FORMAZIONE SUPERIORE IN IEB - INDIRIZZO DI ECCELLENZA IN BIOMEDICINA" Tutto ciò

  2. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI CATANIA Protocollo Generale -Albo Ufficiale.

    E-print Network

    Bella, Giampaolo

    Biomedicina Clinica e Molecolare; - Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Biornedicina Clinica e" - Dipartimento di Biomedicina Clinica e Molecolare, bandito con D.R. del 19 giugno 2014, n. 2541, in premessa

  3. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Segreteria amministrativa

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Laboratorio Biomedico. Il punteggio riservato all'eventuale colloquio è: 10 punti Il diario dell struttura e sul sito Web dell'ateneo e verterà su: -metodi di preparazione di materiale di laboratorio

  4. Segreteria amministrativa Dipartimento di Biologia cellulare e dello Sviluppo

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Biomedico. Il punteggio riservato all'eventuale colloquio è: 10 punti Il diario dell'eventuale colloquio struttura e sul proprio sito Web e verterà su: -metodi di preparazione di materiale di laboratorio; Articolo

  5. Laboratorio di Calcolo AA 2011-2012 Prof. S. Bonella

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    Laboratorio di Calcolo AA 2011-2012 Prof. S. Bonella Es. M. Monteferrante da semplici problemi di fisica. Obiettivo del corso e' anche quello. Il corso include anche 10 sessioni di laboratorio, in cui gli studenti

  6. Copyright by the Italian Society of Silviculture and Forest Ecology. Proposta di una metodologia di analisi della variazione di superficie

    E-print Network

    Anfodillo, Tommaso

    and removals by sinks resulting from afforestation, reforestation and deforestation activities (ARD to attain the goals appointed from the Kyoto Proto- col. Keywords: Kyoto protocol, afforestation anni (afforestation, A), per mezzo di piantagione, semina e/o azione antropica di sostegno all

  7. Anno accademico 2013/2014 Modulo di adesione al piano di completamento di studio del percorso formativo

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    processi stocastici e applicazioni in fisica 12 FIS/02 Laboratorio di fisica 12 FIS/01 Un corso a scelta 6 FIS/03 Corso a scelta di informatica, matematica o chimica 6 MAT/INF/CHIM Fisica nucleare e: onde non lineari e solitoni Fisica teorica: sistemi evolutivi non lineari Introduzione alla teoria dei

  8. Esercitazione del 21 marzo 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile

    E-print Network

    Monaco, Salvatore

    di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

  9. Esercitazione del 7 marzo 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile

    E-print Network

    Monaco, Salvatore

    di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

  10. Esercitazione del 14 febbraio 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile

    E-print Network

    Monaco, Salvatore

    sospensione di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

  11. Esercitazione del 28 febbraio 2003 Progetto del sistema di controllo di vibrazione per la sospensione di un'automobile

    E-print Network

    Monaco, Salvatore

    sospensione di un'automobile (sospensione attiva) Il sistema raffigurato rappresenta lo schema semplificato pneumatico-ammortizzatore-telaio di un'automobile. Il sistema è caratterizzato dalla massa equivalente M dell'automobile esercitare sulla ruota e sul telaio dell'automobile e come azione disturbante d il profilo dell'asperità del

  12. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" D.R. n. 001276

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" 1 D.R. n. 001276 Facolt√† di Filosofia ¬≠ Facolt√† di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Dipartimento di Filosofia (dal 1¬į novembre Facolt√† di Filosofia interfacolt√† di secondo livello in "Etica pratica e bioetica" presso le Facolt√† di Filosofia e di Scienze

  13. Premio di Studio "Club Tecnologia e Passione" Bando per l'assegnazione di n3 Premio di Laurea promossi e finanziati dal

    E-print Network

    Segatti, Antonio

    BANDO 2013 Premio di Studio "Club Tecnologia e Passione" Bando per l'assegnazione di nį3 Premio di Laurea promossi e finanziati dal Club Tecnologia e Passione. SCADENZA BANDO: 31 dicembre 2013 Il Club Tecnologia e Passione, in accordo e con il patrocinio del Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale

  14. Premio di Studio "Club Tecnologia e Passione" Bando per l'assegnazione di n3 Premio di Laurea promossi e finanziati dal

    E-print Network

    Segatti, Antonio

    1 BANDO 2013 Premio di Studio "Club Tecnologia e Passione" Bando per l'assegnazione di nį3 Premio di Laurea promossi e finanziati dal Club Tecnologia e Passione. Art.1 Requisiti Il Club Tecnologia e Tecnologia e Passione, con sede al Palazzo di Vetro - Fondazione Giuseppe Lazzareschi ≠ Porcari, Lucca

  15. Riconosciuto l'errore di segno nella soluzione della formula di Peto. Commento del Direttore V. Foŗ.

    PubMed

    Magnani, C

    2015-01-01

    Pubblichiamo questa opportuna correzione di segno nell'equazione n. 5 (ove il segno + prima dell'ultimo termine Ť stato sostituito con un -) presente nella lettera di risposta alle ossevazioni critiche di Zocchetti al Consensus sul mesotelioma... PMID:25607290

  16. Cari colleghi, Sentiti i colleghi ricercatori della Facolt di Filosofia e di altre Facolt da me incontrati in sedi

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Cari colleghi, Sentiti i colleghi ricercatori della Facoltà di Filosofia e di altre Facoltà da me, Fiorella Bassan Ricercatrice confermata, Facoltà di Filosofia, telefono: 06.4991.7319. Mail: fiorella

  17. Le riportiamo qui di seguito alcune nostre proposte di Men Superiori con prezzi netti confidenziali riservati ai gruppi.

    E-print Network

    Pedicini, Marco

    Tartufo Tagliatelle al Cinghiale Trota alla Norcina Agnello arrosto Lombello (filetto di maiale) al Timo di Chianina ai Funghi Agnello Arrosto Lombello al Timo Contorni di Stagione Patate al Forno Fantasie

  18. Configurazione a minima energia per reti di sensori wireless

    E-print Network

    Schenato, Luca

    del tempo di vita dei nodi . . . . . . . . . . . . 10 3 Il problema di configurazione a minima potenza del problema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14 3.2.1 Potenza richiesta da un generico

  19. REGOLAMENTO DIDATTICO DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO

    E-print Network

    De Cindio, Fiorella

    professori e ai ricercatori, ivi comprese le attivitŗ didattiche integrative, di orientamento e di tutorato il docente responsabile deve provvedere affinchť ne sia data tempestiva comunicazione agli studenti

  20. IL LABORATORIO STORICO IN UN INSEGNAMENTO UNIVERSITARIO: L'ESPERIENZA DEL CORSO DI LABORATORIO DI ASTRONOMIA E ASTROFISICA

    Microsoft Academic Search

    ANTONELLA TESTA; DAVIDE CENADELLI

    1. Introduzione Gli studenti iscritti al corso di Laurea in Fisica dell'Universitŗ degli Studi di Milano hanno, di fatto, ben poche opportunitŗ, nel loro percorso formativo, di avvicinarsi alla Storia della Fisica. Per l'anno accademico 2000-2001 e 2001-2002 l'opportunitŗ era offerta dal corso di Storia della Fisica e di Storia della Scienza, che gli studenti incontravano all'ultimo anno del Corso

  1. Dipartimento di Matematica R. FONTANA, G. PISTONE

    E-print Network

    Ceragioli, Francesca

    Dipartimento di Matematica R. FONTANA, G. PISTONE 2-LEVEL FRACTIONAL FACTORIAL DESIGNS WHICH of non trivial regular designs Roberto Fontana a Giovanni Pistone a aDIMAT Politecnico di Torino, Corso description of designs, as it is discussed in Pistone et al. (2001) and Pistone et al. (2007), the fraction

  2. Dipartimento di Matematica M. GASPARINI, G. PISTONE

    E-print Network

    Ceragioli, Francesca

    Dipartimento di Matematica M. GASPARINI, G. PISTONE THE OTHER EMPIRICAL PROCESS WITH APPLICATIONS-mail: gasparini@calvino.polito.it and Giovanni Pistone e-mail: pistone@calvino.polito.it Politecnico di Torino and Pietro Rigo for interesting remarks. 1 #12;Gasparini Pistone/other empirical process 2 1. Introduction

  3. Orientamento Via Banchi di Sotto 55

    E-print Network

    Garulli, Andrea

    all'interno del profilo face book "tutor scelta universitaria unisi" USiena Orientati, app di'arco della sua vita universitaria, dalla delicata fase della scelta del corso di studio all'ingresso vero e all'interno della realtà universitaria. Orientamento a scuola Interventi su offerta formativa, realtà

  4. State University di Detroit ed esperto

    E-print Network

    VandeVord, Pamela

    quali Lean Six Sigma, Design For Six Sigma, Lean Management; opera in settori diversi tra cui alimentare la presentazione dei risultati sui progetti Lean Six Sigma seguiti da Leanprove, il Forum ha visto la Leanprove ha lavorato su quasi 500 progetti di miglioramento Lean Six Sigma in di- versi settori

  5. Cognome Nome Posto o Classe di concorso

    E-print Network

    Lanubile, Filippo

    GERNONE SILVIA A030 MOREA NICOLA A030 SABATO LUCIA A030 SIFO MADDALENA A030 TRAMACERE FRANCESCA A030 AGATA LUCIA A036 NOTARNICOLA MARIANNA A036 PETRUCCI ARCANGELA A036 ROMANAZZI ROSA A036 SCHIFONE LUCIA A FRANCESCO A039 DEVINCENTIS SEBASTIANO A039 DI DIO MICHELANTONIO A039 DI PAOLA LUCIA A039 D'ONGHIA MARIA

  6. UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa

    E-print Network

    Cesare, Bernardo

    "Quando l'economia incontra la società" si terrà sabato 30 novembre dalle ore 9.30 in Aula Magna "Galileo Galilei" di Palazzo Bo, via VIII febbraio 2 a Padova, e organizzato dal. Dopo i saluti di Giuseppe

  7. Corso di Robotica 1 Robotica Industriale

    E-print Network

    De Luca, Alessandro

    Corso di Robotica 1 Robotica Industriale Prof. Alessandro De Luca Robotica 1 1 #12;Cosa Ť un robot") connessione intelligente tra percezione e azione Robotica 1 2 #12;Robots !! Waseda WAM-8 (1984) Comau H4 (1995) Spirit Rover (2002) Robotica 1 3 #12;Un po' di storia Robota (= "lavoratori" in lingue slave) sono

  8. Robotica 1 1 Corso di Robotica 1

    E-print Network

    De Luca, Alessandro

    Robotica 1 1 Corso di Robotica 1 Componenti per la robotica: Sensori esterocettivi Prof. Alessandro ultrasuoni laser visione esempi di dotazione sensoriale nei robot alcuni video con applicazioni Robotica L > 0 R S Robotica 1 3 #12;Estensimetri 10 mm Vi Vo asse principale

  9. Studenti tutor alla pari, per lo svolgimento di attivit di affiancamento a favore di studenti con disabilit o studenti con disturbi specifici di apprendimento (DSA)

    E-print Network

    Robbiano, Lorenzo

    Chirurgia e laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria e che entro la data di Chirurgia, CLM a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria): almeno 144 CFU. Saranno ammessi, inoltre a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria); b) iscritti per la 1a, 2a e 3a volta dei corsi di

  10. APPELLI DI LAUREA MAGISTRALE Sessione dicembre 2013

    E-print Network

    dicembre 2013 Civil Engeneering for Risk Mitigation Lecco 17 dicembre 2013 Environmental and Geomatic dicembre 2013 Architettura Mantova 18 dicembre 2013 Architettura Piacenza Scuola di Architettura Civile appello Corso di studi Sede 11 novembre 2013 2 dicembre 2013 18 dicembre 2013 Design & Engeneering Milano

  11. Alexandra G. DiFeliceantonio Contact Information

    E-print Network

    Berridge, Kent

    . Berridge (2012). "Which cue to 'want'? Opioid stimulation of central amygdala makes goal-trackers show, R.T., and Berridge K.C. Opioid generation of increased motivation to eat in dorsal neostriatum. Di abstracts DiFeliceantonio, A.G. and Berridge, K.C. (2011) Dorsal neostriatum generates motivation: Opioid

  12. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE, ELETTRONICA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    pubblicazioni: numero di citazioni (totale e normalizzato), H-index (data base di riferimento Scopus e Google suddetti requisiti devono essere posseduti alla data della scadenza del termine utile per la presentazione comunicazione, ivi comprese le convocazioni per il colloquio, senza che

  13. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    PIATTAFORMA E-LEARNING, PER L'ESECUZIONE DEI PROGETTI SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER MODULO JOB PROJECT", nell'ambito del progetto Master Smart City a favore della SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER MODULO JOB PROJECT

  14. CORSO DI PROPAGAZIONE ELETTROMAGNETICA A.A. 2009-2010 e seguenti

    E-print Network

    Marzano, Frank Silvio

    di radiazione. Intensitŗ di radiazione e potenza irradiata. Dipolo hertziano e dipoli di lunghezza di Poynting e potenza irradiata. Parametri caratteristici delle antenne e circuiti equivalenti potenza delle irregolaritŗ, spettro di Kolmogorov. Collegamenti troposcatter. Componente coerente e

  15. ESERCIZIO DI ASD DEL 11 MAGGIO 2009 Minimum Spanning Tree

    E-print Network

    Piazza, Carla

    ESERCIZIO DI ASD DEL 11 MAGGIO 2009 Minimum Spanning Tree Siano T1 e T2 due minimum spanning tree la lista ordinata dei pesi di A `e uguale ad L1, allora A `e un minimum spanning tree di G condizioni presenti nella definizione di min- imum spanning tree. Per refutare l'affermazione occorre invece

  16. RAGIONE E RETORICA NELLA FILOSOFIA POLITICA DI HOBBES

    E-print Network

    De Cindio, Fiorella

    RAGIONE E RETORICA NELLA FILOSOFIA POLITICA DI HOBBES Giornata di studio Martedì 28 maggio 2013, Direttore del Dipartimento di Filosofia 10.00-10.15 Marco Geuna: Introduzione ai lavori 10.15-11.15 Quentin.15-11.30 Pausa caffè 11.30-12.45 Tavola rotonda: Ragione e retorica nella filosofia di Hobbes con Gianfranco

  17. COMUNE DI ROVERETO PIAZZA PODEST, 11 -38068 ROVERETO

    E-print Network

    filosofia e alla pedagogia, anche alla riflessione sull'etica e sulla politica, contribuendo in modo Religione" del Dipartimento di Filosofia Storia e Beni Culturali dell'Università di Trento. Il 2012 si Filosofia del Diritto (a cura di Michele Nicoletti) nella collana delle "Opere edite ed inedite di Antonio

  18. Il Disturbo Borderline di Personalitŗ: ovvero sul ricordare senza ricordare

    Microsoft Academic Search

    Gianluigi Di Cesare

    2001-01-01

    Un uomo senza storia Claudio sta parlando da circa venti minuti. » il nostro quinto incontro e fatico a tenere gli occhi aperti. Mi sento invaso da un misto di confusione e di noia e il risultato Ť l'irresistibile arrivo del sonno. Mi sembra che il suo racconto non abbia nť capo nť coda; un insieme di storie e di

  19. Corso di Laurea in Informatica Linguaggio e Metodi della Matematica

    E-print Network

    Berarducci, Alessandro

    . Usando le notazioni logiche e le operazioni aritmetiche di somma, prodot- to ed elevamento a potenza, si che sono potenza di un numero primo (si ricordi che una potenza di un primo `e un numero della forma operazioni aritmetiche di somma, prodot- to ed elevamento a potenza, si trovi una espressione della forma {x

  20. Corso di Laurea in Informatica Linguaggio e Metodi della Matematica

    E-print Network

    Berarducci, Alessandro

    logiche e le operazioni aritmetiche di somma, * *prodot- to ed elevamento a potenza, si trovi una potenza di un numero pri* *mo (si ricordi che una potenza di un primo `e un numero della forma pn, con p operazioni aritmetiche di somma, * *prodot- to ed elevamento a potenza, si trovi una espressione della forma

  1. Logo creato da Giancarlo Zucconelli UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI VERONA

    E-print Network

    Romeo, Alessandro

    Logo creato da Giancarlo Zucconelli UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI VERONA CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO:_______________________________ *Da stampare e compilare a mano. *Tenere un resoconto di ciò che impari durante gli incontri Tandem ti Docente non ne richieda la consegna, ti consigliamo comunque di provare a redigerlo, può servirti da guida

  2. AG3 srl (spin off universitario) Anno di costituzione: 2011

    E-print Network

    Sproston, Jeremy

    AG3 srl (spin off universitario) Anno di costituzione: 2011 Settore: Servizi di ricerca e sviluppo geologia, della geofisica e della geotermia. AG3 vuole dare una risposta alle nuove esigenze energetiche territorio. Fra le tante possibilità che offre la geotermia, la scelta di AG3 è stata quella di concentrarsi

  3. Universit`a degli Studi di Roma "Tor Vergata"

    E-print Network

    Roma Tor Vergata, Università di

    Universit`a degli Studi di Roma "Tor Vergata" Dipartimento di Matematica Young Algebra Seminar 2001 Bern (Svizzera), Roma 2, Roma 1, Padova e L'Aquila. These talks focused on topics ranging from "Young Algebra Semi- nar", organizzato dal Dipartimento di Matematica dell'Universit`a di Roma "Tor

  4. Roma, 29 dicembre 2008 UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Roma, 29 dicembre 2008 UNIVERSIT√? DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" SI COMUNICA CHE PRESSO L GRADUATORIA DEL SEGUENTE CONCORSO PUBBLICO BANDITO DALL'UNIVERSITA' "LA SAPIENZA" DI ROMA CON DISPOSITIVO Studi di Roma "La Sapienza" per il reclutamento di un esperto in contabilit√†, in particolare nella

  5. Roma, 18 maggio 2009 UNIVERSIT DEGLI STUDI DI ROMA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Roma, 18 maggio 2009 UNIVERSIT√? DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" SI COMUNICA CHE PRESSO L'ALBO DEL SEGUENTE CONCORSO PUBBLICO BANDITO DALL'UNIVERSITA' "LA SAPIENZA" DI ROMA CON DISPOSITIVO DIRETTORIALE DEL Europei e Interculturali dell'Universit√† degli Studi di Roma "La Sapienza" per il reclutamento di un

  6. STUDIO SULLA PROPAGAZIONE DI CRICCHE IN PANNELLI SANDWICH (AL NOMEX)

    Microsoft Academic Search

    M. Giglio; A. Manes

    Sommario In questo lavoro viene analizzato il comportamento Damage Tolerant di un pannello a costruzione sandwich in Alluminio-Nomex utilizzato per fusoliere di elicotteri e soggetto a carico di taglio. Il provino Ť stato testato in una cornice dedicata per trasmettere un carico pulsante di puro taglio. Una cricca artificiale Ť stata realizzata al centro del pannello su una delle pelli

  7. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Ripartizione VI -Ragioneria

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    " - Dipartimento di Medicina Molecolare - Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica - Dipartimento DATA "Design, Tecnologia dell'Architettura, Territorio e Ambiente - Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche e Studi Orientali - Facoltà di Medicina e Psicologia L O R O S E D I Oggetto: Bilancio

  8. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA DI CUI AL PUNTO 1 DELL'ART. 6 DEL DISCIPLINARE DI GARA

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    copertura assicurativa per il lotto unico furto e incendio ­ gara indetta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e ss Procedura aperta ­ Affidamento dei servizi di copertura assicurativa per il lotto unico furto e incendio

  9. ESERCIZI Sulla stima dell'errore di integrazione del 20/11/08 1. Applica il metodo di Simpson con h = 1

    E-print Network

    Guerrini, Carla

    1 ESERCIZI Sulla stima dell'errore di integrazione del 20/11/08 1. Applica il metodo di Simpson con dei trapezi e il meto- do di Simpson per approssimare questo integrale e applica l'estrapo- lazione di

  10. L. 30-12-2010 n. 240 Norme in materia di organizzazione delle universit, di personale accademico e reclutamento, nonch delega al

    E-print Network

    , ivi comprese modalitŗ di composizione e costituzione degli organi di governo e forme sostenibili di riordino della pubblica amministrazione, provvedono, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della

  11. Esercizi Matematica generale a Beni Culturali Integrali definiti e calcolo di aree di regioni nel piano

    E-print Network

    van Geemen, Bert

    piano (1) Si calcolino i seguenti integrali definiti (a) 5 1 3 x(x+3) dx (b) 1 -3 4x+2 x2+x+1 dx (c) 2 determinino le seguenti aree di regioni nel piano: (a) l' area della parte di piano individuata dall'asse x e dalla funzione y = |2x - 3| nell'intervallo [0, 3]. (b) l' area della parte di piano individuata dall

  12. La trasformata discreta di Fourier e la FFT Dario A. Bini, Universit`a di Pisa

    E-print Network

    Bini, Dario

    di un vettore di n componenti bastano circa 3 2 n log2 n operazioni purch¬īe n sia una potenza intera sono n, essendo valori tutti distinti, e la loro potenza n-esima fa 1 dato che (j n)n = (n n)j = 1j = 1 potenza non nulla di n `e radice primitiva. La radice n come pure la sua coniugata sono radici primitive

  13. 3 Il "piccolo" Teorema di Fermat Pierre de Fermat, francese, giudice presso il tribunale di Tolosa, `e con-

    E-print Network

    Fontana, Marco

    3 Il "piccolo" Teorema di Fermat Pierre de Fermat, francese, giudice presso il tribunale di Tolosa. Bachet de M¬īeziriac. Una delle caratteristiche dell'attivit`a matematica di Fermat fu quella di non contemporanei (tra i quali principalmente il religioso M. Mersenne). Nel 1640, ad esempio, Fermat comunic`o a B

  14. 33. moto in un sistema mobile di coordinate 273 Capitolo 8. Moti relativi e sistemi di riferimento

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Università di

    33. Moto in un sistema mobile di coordinate sec.33 p.33.1 33.1. Introduzione. Abbiamo gi‚??a visto nei riferimento di laboratorio, poich‚??e lo si pu‚??o immaginare come il sistema di riferimento (fisso) in cui si e qualsiasi laboratorio in essa) non costituisce un sistema di riferimento fisso, si pu‚??o apprezzare subito l

  15. Laboratorio di Calcolo II -6 CFU -Corso di laurea in Fisica A.A. 2009-2010

    E-print Network

    Chinosi, Claudia

    Laboratorio di Calcolo II - 6 CFU - Corso di laurea in Fisica A.A. 2009-2010 Docente: prof.ssa Claudia Chinosi ≠ Scopo del corso: introdurre le tecniche di base dell'analisi numerica per risolvere con l'ausilio del calcolatore alcuni problemi matematici di inter- esse applicativo. ≠ Modalit`a d

  16. Centro di ricerca per il Trasporto e la Logistica (CTL) Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Centro di ricerca per il Trasporto e la Logistica (CTL) Università degli Studi di Roma "La Sapienza" C.F. 80209930587 P.IVA 02133771002 Via Eudossiana 18, 00184 Roma T (+39) 06 44585923 F (+39) 06' DI ROMA VISTA la delibera del Comitato Direttivo del Centro di Ricerca per il Trasporto e la

  17. Sapienza Universit di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale -Rieti I sessione 2011 n. elenco cognome nome indirizzo cap citt

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Sapienza Università di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale - Rieti I sessione 2011 n. elenco 02100 Rieti 6 Dott. Gatti Renato Via Roma 02040 Pescorocchiano 7 Dott. Martini Roberto Via Pennesi 13/a di Roma Elenco Tutor di Medicina Generale - Rieti I sessione 2011 #12;

  18. Apporto di azoto al suolo e alle acque di scorrimento superficiale nelle aree forestali del progetto CONECOFOR

    Microsoft Academic Search

    Silvia ARISCI; Rosario MOSELLO; Maria Cristina BRIZZIO; Andrea CARCANO

    2003-01-01

    RIASSUNTO - Apporto di azoto al suolo e alle acque di scorrimento superficiale nelle aree forestali del progetto CONECOFOR - Nell'ambito del progetto CONECOFOR lo studio della chimica delle deposizioni atmosferiche nei siti forestali mira a valutare l'apporto di ioni depositati dall'atmosfera alla vegetazione, al suolo e alle acque superfi- ciali. Le aree forestali sono rappresentative di diverse condizioni geografiche

  19. Universit degli studi di Palermo Corso di laurea in matematica per l'informatica e la comunicazione scientifica

    E-print Network

    Spagnolo, Filippo

    1 Universitŗ degli studi di Palermo Corso di laurea in matematica per l'informatica e la contesto storico; - 2.0 Le "bacchette", l'abaco e il canone dei Nove Capitoli; - 2.1 Il Canone dei "Nove Capitoli"; -2.2 Le operazioni di moltiplicazione e di divisione con le bacchette secondo il Canone

  20. Verifica di ipotesi: approfondimenti 1. Il p-value

    E-print Network

    Rogantin, Maria Piera

    potenza di un test La potenza di un test `e una funzione del parametro P(): `e la probabilit`a di sbagliata: P() = () Il grafico a fianco rappresenta la potenza del test: H0 : ¬Ķ 12 H1 : ¬Ķ > 12 dove ¬Ķ `e il potenza e dell'errore di sec- onda specie in corrispondenza del valore di ¬Ķ uguale a 13.5. 1514131211 1

  1. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Presidenza della Facolt di Scienze MFN

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    iscritti ad un Dottorato di ricerca in: Astronomia, Biochimica, Biologia Animale, Biologia Cellulare e dello Sviluppo, Chimica Analitica e dei Sistemi Reali, Fisica, Genetica e Biologia Molecolare, Igiene

  2. Universit degli Studi di Palermo Facolt di SS.MM.FF

    E-print Network

    Spagnolo, Filippo

    'intelligenza, comprendente filosofia, psicologia,AI, neuroscienza, linguistica, e antropologia. Le sue origini intellettuali cognizione; in pratica, ogni disciplina che si propone di farlo (incluse sociologia, antropologia

  3. Decreto Rettorale n. 272 del 19 maggio 2008 Pagina 1 di 11 numero: 272

    E-print Network

    Pathfinder e gli sviluppi di laboratorio per LISA" n. 1 borsa di studio Istituto Nazionale di Fisica Nucleare maggio 2008 oggetto: Bando Scuola di Dottorato di Ricerca in "Fisica" 24įciclo IL RETTORE Vista la Legge Dipartimento di Fisica; Vista la relazione del Nucleo di Valutazione Interna del 16 gennaio 2007 in ordine ai

  4. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" C.F. 80209930587 P.I. 02133771002

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    (LT) La potenza complessiva degli impianti "FV" in fase di progettazione definitiva risulta pari a 932 garantire una potenza di picco installata almeno pari al 90% di 932 kWp, posta a base di gara, e quindi pari una produzione annua di energia non inferiore a 900 ore equivalenti di funzionamento alla potenza di

  5. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Energy-2012-1 dal titolo "Hybrid Renewable Energy Converter for continuos and flexible power production legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa; Vista la legge 30.12.2010 n.240

  6. Dipartimento di Matematica D. IMPARATO, G. PISTONE

    E-print Network

    Ceragioli, Francesca

    Dipartimento di Matematica D. IMPARATO, G. PISTONE MARTINGALE INEQUALITIES WITHIN THE TOPOLOGY PISTONE Abstract. Let (, F, ¬Ķ, (Ft)), with t [0, T], T Giovanni Pistone (Politecnico of Turin), are reported. Pistone and Sempi (1995) and Pistone and Rogantin

  7. "SAPIENZA" UNIVERSIT DI ROMA AREA GESTIONE EDILIZIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    elettronici antintrusione per gli edifici B e F del complesso ex ­ Regina Elena. #12;"Sapienza" Università di ELENA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Il Progettista Il Responsabile Unico del Procedimento P.I. Daniele

  8. Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    'ESECUZIONE DEI PROGETTI SMART CITY DA PARTE DEGLI STUDENTI DEL "CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SMART CITY" PER; - COMPROVATA CONOSCENZA DELLE NORME, PROCEDURE E CONTENUTI TECNICI DEI BANDI UE IN AMBITO SMART CITY DURATA

  9. Líelaboratore di von Neumann

    Microsoft Academic Search

    Giovanni Carlo Ettorre

    \\u000a \\u000a John von Neumann nacque ebreo ed ungherese a Budapest il 28 dicembre 1903 come Janos Neumann, e morž cattolico e statunitense a Washington lí8 febbraio 1957 con il nome con cui tutti lo conoscono. TeorizzÚ il funzionamento\\u000a di un calcolatore tramite programmi immessi nella memoria centrale, insieme a dati da elaborare. Il grande merito di John von Neumann fu dimostrare

  10. BANDO DI PARTECIPAZIONE al PREMIO TESI "ADRIANA CAVA" Adriana Cava Jazz Ballet in collaborazione con il DAMS di Torino, in occasione del

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    BANDO DI PARTECIPAZIONE al PREMIO TESI "ADRIANA CAVA" Adriana Cava Jazz Ballet in collaborazione territorio nazionale, per celebrare l'attivit√† della scuola e della compagnia di danza jazz di Adriana Cava danzatori jazz e per la divulgazione di un genere di danza e di spettacolo fra i pi√Ļ conosciuti e diffusi

  11. Programma di CALCOLO NUMERICO (6 CFU = 5 in aula + 1 in laboratorio) Corso di Laurea triennale in Informatica -a.a. 2006/07, terzo trimestre

    E-print Network

    Vianello, Marco

    di Newton per sistemi. LABORATORIO: introduzione al calcolo numerico in Matlab/Octave, metodi diProgramma di CALCOLO NUMERICO (6 CFU = 5 in aula + 1 in laboratorio) Corso di Laurea triennale, di una potenza ad esponente intero, di un determinante. LABORATORIO: ambienti software dedicati al

  12. Consiglio di Area Didattica in Scienze e Tecnologie Fisiche, Scienze Fisiche e Scienze dell'Universo A.A. 2013/14 -CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA

    E-print Network

    Roma "La Sapienza", Universitŗ di

    della fisica Laboratorio di storia, epistemologia e didattica della fisica Laboratorio di storia'Universo A.A. 2013/14 - CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA Classe di laurea: 20/S ≠ Codice corso di selezionati con un segno di spunta (2) Corsi suggeriti (#) Cfu Corsi suggeriti (#) Cfu Didattica della fisica

  13. Aldo Morselli, INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata, aldo.morselli@roma2.infn.it 1 Aldo Morselli

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli, INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata, aldo.morselli@roma2.infn.it 1 Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata Astroparticle and Gamma ray Physics in Space Stockholm 20 April 2005 #12;Aldo Morselli, INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma

  14. Aldo Morselli, INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata, aldo.morselli@roma2.infn.it 1 Search for Dark Matter with GLAST

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli, INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata, aldo.morselli@roma2.infn.it 1 Search for Dark Matter with GLAST Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata #12;Aldo Morselli, INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata, aldo.morselli@roma2

  15. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 International Workshop on Astroparticle Physics and Instrumentation, August 9-11, 2003, Seoul, Korea

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 1 International Workshop and PAMELA experiments Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 2 What is the Universe made of ? Bright

  16. Risultati preliminari nel trattamento di lesioni osteocondrali di ginocchio trattate con Pulsed Signal Therapy (P.S.T.)

    Microsoft Academic Search

    La funzionalitŗ di un'articolazione Ť spesso compromessa gravemente da lesioni degenerative, infiammatorie, neoplastiche, traumatiche che possono portare frequentemente ad una perdita di sostanza a livello della superficie articolare. Il trattamento per questo tipo di lesioni Ť stato prevalentemente farmacologico e chirurgico, di natura diversa in base all'etŗ, al tipo di attivitŗ svolta e al grado della lesione condrale. Quest'ultimo parametro

  17. *Associazione Euratom-ENEA-CNR, Istituto di Fisica del Plasma, Milano, Italy **INFM and Dipartimento di Fisica, II Universit di Roma 'Tor Vergata', Rome, Italy

    E-print Network

    Vlad, Gregorio

    , Italy **INFM and Dipartimento di Fisica, II Università di Roma 'Tor Vergata', Rome, Italy ***ENEA fellow. Zonca. Associazione Euratom-ENEA sulla Fusione, CRE Frascati, CP 65 00044, Frascati, Roma Italy Abstract

  18. Architettura e Design Sedi di progetti di Doppia Laurea a.a. 2012/2013

    E-print Network

    Architettura e Società VENEZUELA Universidad Central de Venezuela www.ucv.ve Per studenti iscritti alla Scuola Architettura e Società, di Architettura Civile e del Design PAESE SEDE INDIRIZZO WEB ARGENTINA Universidad de Belgrano www.ub.edu.ar Per studenti iscritti alla Scuola di Architettura Civile CILE Pontificia Universidad

  19. Exclusive e+e-, di-photon and di-jet production at the Tevatron

    SciTech Connect

    Terashi, Koji; /Rockefeller U.

    2007-05-01

    Results from studies on exclusive production of electron-position pair, di-photon, and dijet production at CDF in proton-antiproton collisions at the Fermilab Tevatron are presented. THe first observation and cross section measurements of exclusive e{sup +}e{sup -} and di-jet production in hadron-hadron collisions are emphasized.

  20. Dipartimento di COMUNICAZIONE e RICERCA SOCIALE Universit degli Studi di Roma "La Sapienza"

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    scientifico disciplinare M-DEA 01 Discipline Demoetnoantroplogiche, titolo della ricerca "Le applicazioni dell'Antropologia scientifico Prof. Paolo Palmeri. Il colloquio verterŗ sui seguenti temi: a) Le basi teoriche dell'antropologia urbana; b) L'antropologia applicata ai Contratti di Quartiere; c) I metodi di ricerca partecipativi

  1. Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Universit di Roma Tor Vergata 1 Particle Physics with

    E-print Network

    Morselli, Aldo

    closely spaced spark chambers in the upper portion of the instrument. Below the conversion stack are two 4 of the atmosphere for radiation of different wavelengths. The solid line show the height above sea-level at which the atmosphere becomes tranparent. #12;Aldo Morselli INFN, Sezione di Roma 2 & Università di Roma Tor Vergata 5

  2. Sapienza Universit`a di Roma FACOLT`A DI INGEGNERIA

    E-print Network

    Instituto de Sistemas e Robotica

    ≠2008 #12;#12;i Sommario La robotica umanoide in generale, e l'interazione uomo≠robot in particolare, stanno oggigiorno guadagnando nuovi e vasti campi applicativi: la robotica si diffonde sempre di pi`u nella nostra campo visivo di una piattaforma robotica umanoide. Un ogget- to `e percepito in maniera semplificata

  3. ESAME DI STATO del 26/11/2002 Prova scritta di Automatica

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    'ambiente Ť riscaldato tramite un radiatore elettrico che dissipa una potenza massima u di 2,5 kW, la capacitŗ/spegnimento del termostato. 5) Assumendo che non ci sia saturazione sulla potenza u dissipata dal radiatore, si picco di potenza erogata (si assuma che all'istante iniziale il radiatore e l'ambiente siano

  4. Corso di Approssimazioni Numeriche, A.A. 2007/08 Esercitazione di laboratorio su

    E-print Network

    De Marchi, Stefano

    potenza troncata p(t; x) = (t - x)k-1 + (vista come funzione di x). 1.2 Nucleo di Peano Il risultato che funzione s(x) = (x - t)n + la funzione potenza troncata definita da (x - t)n + = (x - t)n x t (x - t

  5. FONDAZIONE UNIVERSITARIA DELL' TINIVERSIT,I NT SALERNO AWISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

    E-print Network

    Costagliola, Gennaro

    Associazioni, Raggruppamenti, Consorzi et similia. La Fondazione intende selezionare, per ciascun Lotto, un dei requisiti di prequalificazione, la Fondazione, per ciascun lotto, stilerà una graduatoria e eventualmente a seguire, in caso di opzione del vincitore per altro lotto per il quale si sia utilmente

  6. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento di Chirurgia Generale e Specialistica "Paride Stefanini"

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    convenzione stipulata con la Societŗ Novartis Farma S.p.A. in data 1į febbraio 2013; Vista la delibera del essere posseduti alla data della scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di indicare un indirizzo di posta elettronica personale al quale inviare ogni comunicazione, ivi comprese le

  7. Bando n. 16/2013 BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN RICERCATORE CON RAPPORTO DI

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    , - conoscenza ed esposizione della lingua inglese. I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data della comunicazione, ivi comprese le convocazioni per il colloquio, senza che vi sia altro obbligo di avviso. Il titolo da lui ritenuto utile ai fini della valutazione, comprese lettere di presentazione, anche

  8. Sapienza Universit di Roma Dipartimento di Storia,Disegno e Restauro dell'Architettura

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    BANDO N. 2/2014 ≠ ICAR/10 - PROT. 121 - POS. VII.12 PUBBLICATO IN DATA 20 MARZO 2014 Si rende noto che l di posta elettronica personale al quale inviare ogni comunicazione, ivi comprese le convocazioni per: - cognome e nome; - data e luogo di nascita; - residenza; - cittadinanza posseduta; - godimento dei diritti

  9. EA NI G DI SO RDERSTEA NI G DI SO RDERST The university student's guide to

    E-print Network

    Doedel, Eusebius

    an episode of binge- eating and the individual has a feeling of lack of control over her or his eating54 EA NI G DI SO RDERSTEA NI G DI SO RDERST The university student's guide to What is an eating disorder? Eating disorders are illnesses that involve serious changes in eating behaviour. They include

  10. APPLICAZIONE DELLA TECNICA NIR in-line PER IL MONITORAGGIO DI UN PROCESSO DI IDROLISI ENZIMATICA DI AMIDO DA CEREALI: RISULTATI PRELIMINARI

    Microsoft Academic Search

    E. Tamburini; A. Giberti; G. Ferrari; T. Bernardi; S. Vaccari; G. Vaccari

    Riassunto L'applicazione descritta nel presente lavoro Ť legata a una problematica di grande attualitŗ quale Ť quella relativa alla produzione di bioetanolo da fonti rinnovabili. Tra queste possiamo comprendere le fonti (come il mais, il grano, la segale, l'orzo) dalle quali e possibile estrarre amido che, convertito per via enzimatica in glucosio, permette di produrre etanolo per via fermentativa da

  11. BANDO DI CONCORSO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA "EUROPEAN Ph.D. IN SOCIO-ECONOMIC AND STATISTICAL STUDIES"

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    /5/2012; VISTA la delibera del Senato Accademico del 15/5/2012; SENTITA la Commissione istruttoria per iBANDO DI CONCORSO PER L'AMMISSIONE AL CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA "EUROPEAN Ph.D. IN SOCIO cooperazione internazionale ed interuniversitario SESS.EuroPhD coordinato attualmente dall'Università HUMBOLDT

  12. IL DIPARTIMENTO DI ................ DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO (di seguito chiamato DIPARTIMENTO), con sede legale in Torino, .........., C.F.: 80088230018, rappresentato

    E-print Network

    Sproston, Jeremy

    Dipartimento in data ................ E ............................... (di seguito chiamato Ente), con sede. Art. 3 - Durata Il presente accordo entrerŗ in vigore alla data di stipula del presente atto ed avrŗ'uso. Tutte le spese derivanti dalla stipula della presente convenzione, comprese quelle di registrazione

  13. I progetti di ricerca di interesse nazionale (PRIN) possono esse-re relativi ad una delle 14 aree disciplinari di cui al citato

    E-print Network

    De Cindio, Fiorella

    ) comprese tra i seguenti limiti: A) Aree disciplinari 02-03-05-06-09: costi compresi tra 800.00 ed 2 etŗ alla data di scadenza dele bando, e che, alla stessa data,o conseguito il dottorato di ricer alla data di scadenza del presente che, alla stessa data, abbiano conseguito il dottorato da almeno 4

  14. Differential binding of 2'-biotinylated analogs of c-di-GMP with c-di-GMP riboswitches and binding proteins.

    PubMed

    Luo, Yiling; Zhou, Jie; Watt, Sarah K; Lee, Vincent T; Dayie, T Kwaku; Sintim, Herman O

    2012-03-01

    C-di-GMP has emerged as a signalling molecule that regulates a variety of processes in several bacteria; therefore there is interest in the development of biotinylated analogs for the identification of binding partners. No detailed study has been done to evaluate if biotinylated analogs of c-di-GMP are capable of binding to c-di-GMP receptors. Herein, we evaluate the binding of commercially available 2'-biotinylated c-di-GMP and phosphorothioate 2'-biotinylated c-di-GMP, prepared via a facile solid-phase synthesis, to several c-di-GMP receptors. Docking, using Autodock vina software, as well as experimental studies of these analogs, with c-di-GMP class I and II riboswitches and binding proteins, reveal that some, but not all, c-di-GMP receptors can tolerate the 2'-modification of c-di-GMP with biotin. PMID:22182995

  15. ESERCIZI DI ANALISI MATEMATICA 1, FOGLIO 5 LAUREA IN INGEGNERIA TLC., INFO. E ORG.

    E-print Network

    Serapioni, Raul

    ' DEGLI STUDI DI TRENTO prof. F. Serra Cassano, F. Bigolin Limiti di funzioni Esercizio 1. (Polinomi) Sia IN INGEGNERIA TLC., INFO. E ORG. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRENTO prof. F. Serra Cassano, F. Bigolin Limiti di

  16. ORIENTAMENTO La versione in pdf della Guida di orientamento 2014/2015

    E-print Network

    Sproston, Jeremy

    tecnologia farmaceutiche (LM5) 15 *Attenzione: L=corso di studio di I livello LM=corso di studio di II'assicurazione (L) 18 Medicina e chirurgia (LM6) 15 Medicina veterinaria (LM5) 15 Metodologie chimiche avanzate (LM

  17. UNIVERSIT DECL! STUDI DI CATANIA Protocollo Generale -Albo Ufficiale

    E-print Network

    Bella, Giampaolo

    "Sviluppo di Micro e Nano-tecnologie e Sistemi Avanzati per la Salute dell'uomo - HIPPOCRATES", codice progetto "Sviluppo di Micro e Nano-tecnologie e Sistemi Avanzati per la Salute dell'uomo - HIPPOCRATES

  18. Direttore Prof. Roberto Verna Ordinario di Patologia Clinica

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Direttore Prof. Roberto Verna Ordinario di Patologia Clinica Direzione e Segreteria Policlinico "Sperimentazione Clinica" a.a. 2011/2012. #12;Direttore Prof. Roberto Verna Ordinario di Patologia Clinica

  19. Grandi Scavi Archeologici 2009 Facolt di LETTERE e FILOSOFIA

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    Grandi Scavi Archeologici 2009 Facoltà di LETTERE e FILOSOFIA Responsabile Titolo PIPERNO Marcello Balchit (Etiopia) Facoltà di SCIENZE UMANISTICHE (Lettere e Filosofia - Lingue - Patrimonio Culturale

  20. Dipartimento di Scienze ginecologico-ostetriche e Scienze urologi che

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    Dipartimento di Scienze ginecologico-ostetriche e Scienze urologi che CF 80209930587 PI 02133771002 rappresentanti per ciascuna categoria; #12;Dipartimento di Scienze ginecologico-ostetriche e Scienze urologi che

  1. Stage: Risk Weighted Assets Banco Popolare di Lodi

    E-print Network

    Caliari, Marco

    Assets, degli strumenti computabili come capitale e in generale di liability management. Partecipa nelleStage: Risk Weighted Assets Banco Popolare di Lodi 16 ottobre 2013 Il candidato parteciper`a all

  2. Con il contributo della Compagnia di San Paolo Graduate Conference

    E-print Network

    Segatti, Antonio

    e Reggio Emilia) Gaslighting: The Case of Epistemic Oppression 11-11.30 Coffee Break: Aula Leoni 11'Doherty (University of South Wales/Universitŗ di Milano) Piet Goemans (FINO/Universitŗ di Pavia) Political Liberalism

  3. Il CSCS raddoppia la capacit di calcolo Manno (Svizzera)

    E-print Network

    importante passo nell'ampliamento della potenza di calcolo, aumentandola con immediatezza operazioni matematiche al secondo), vale a dire una potenza all'incirca doppia internazionale. Il CSCS, infatti, fornisce potenza di calcolo a ricercatori impegnati

  4. BANDO DI PARTECIPAZIONE al PREMIO TESI "ADRIANA CAVA" 2014 Torino, 20 marzo 2014

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    BANDO DI PARTECIPAZIONE al PREMIO TESI "ADRIANA CAVA" 2014 Torino, 20 marzo 2014 Adriana Cava Jazz compagnia di danza jazz di Adriana Cava, operanti da molti anni sul territorio nazionale per la formazione professionale di danzatori jazz e per la divulgazione di un genere di danza fra i pi√Ļ conosciuti e diffusi nel

  5. SPAZIO DEI GENI, SPAZIO DEI GENOMI E DETERMINAZIONE DI UN GENOMA MINIMALE

    E-print Network

    Carbone, Alessandra

    SPAZIO DEI GENI, SPAZIO DEI GENOMI E DETERMINAZIONE DI UN GENOMA MINIMALE Alessandra Carbone G ricerca di quale sia l'insieme minimale di geni che siano essenziali alla vita dell'organismo. Esperienze di mutagenesi aleatoria su batteri specifici hanno permesso di proporre un insieme di tali geni

  6. CALCOLO NUMERICO (5 CFU = 4 in aula + 1 in lab.) Corso di Laurea specialistica in Astronomia

    E-print Network

    Vianello, Marco

    di un polinomio, di una potenza ad esponente intero, di un determinante; laboratorio: primi; laboratorio: implementazione e sperimentazione in OCTAVE del metodo di eliminazione, esempi di mal esercitazioni di laboratorio si trovano all'indirizzo web: www.math.unipd.it/~mcaliari/ese0506/ese0506.html [B

  7. Lab 3: Progettazione di controllori digitali per un motore elettrico (20+2 punti)

    E-print Network

    Schenato, Luca

    Email: schenato@dei.unipd.it 26 Febbraio 2006 1 Scopo L'obiettivo di questo laboratorio `e di procedere introduzione al controllo digitale, la Sezione 8.3 per la discretizzazione con il metodo di Tustin, e 8.7 per schede di laboratorio presentano un rumore di misura molto inferiore. 2 simulink permette di simulare

  8. Coordinatori Accademici Erasmus di Facolt Erasmus Academic Coordinators at Faculty level

    E-print Network

    Di Pillo, Gianni

    =============================================================== FACOLT√? DI LETTERE E FILOSOFIA Giulia Barone Facolt√† di Lettere e Filosofia Dipartimento di Storia di Filosofia: For the ex-Faculty of Philosophy: Emidio Spinelli Facolt√† di Lettere e Filosofia Dipartimento di Filosofia Via Carlo Fea, 2 - Villa Mirafiori - 00161 Roma emidio.spinelli@uniroma1.it Per i

  9. Vita, morte e miracoli di Alan Mathison Turing

    Microsoft Academic Search

    Settimo Termini

    La vita di Turing si puÚ leggere in molte biografie: ottima ed enciclopedica quella di Andrew Hodges (pubblicata in Italia\\u000a da Bollati Boringhieri); molto piacevole líagile libretto di Gianni Rigamonti, Turing, il genio e lo scandalo (Flaccovio editore, Palermo, 1991). In entrambi i libri si possono anche trovare cenni alla sua tragica fine, della quale\\u000a la societŗ inglese di quel

  10. Incontrare la scienza a passo di danza: flamenco

    Microsoft Academic Search

    Samuela Caliari; Silvia Rensi

    \\u000a Arte e scienza, danza e fisica, flamenco e matematica... discipline diverse, prospettive diverse, lingue diverse. Dalla volontŗ\\u000a di coniugare queste diversitŗ in una forma di comunicazione nuova e allettante nasce questo studio che ha trovato realizzazione\\u000a in una proposta scientifica del Museo Tridentino di Scienze Naturali di Trento. In un contesto divertente e stimolante, Ť\\u000a possibile avvicinarsi ai passi base

  11. Facolt di Architettura e Societ anno accademico 2012/2013 Attenzione! Controllare i corsi di laurea di riferimento

    E-print Network

    ) www.ort.edu.uy Postiglione 2 VENEZUELA Universidad Central de Venezuela (architettura.utfsm.cl Dorigati 2 CILE Universidad Central de Chile (architettura specialistica) www.ucentral.cl Dorigati laurea di riferimento PAESE SEDE INDIRIZZO WEB PROMOTORE Posti Universidad de Buenos Aires

  12. Elementi di Algebra e Logica SecondoAppello di recupero 28 settembre 2007 COGNOME . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . NOME . . . . . . . . . . . . . . . Data di

    E-print Network

    Pareschi, Giuseppe

    . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . NOME . . . . . . . . . . . . . . . Data di nascita. . . . . . . . . . . . . . . . . . Risolvere gli, se esistiono, tutte le soluzioni intere, comprese tra -700 e 700, delle seguenti congruenze: (a) 414x Z. Quelle comprese tra -700 e 700 sono: -654, -323, 8, 339, 670. (c) Poich`e, come risulta da (a

  13. 1. Cercher`o alla fine di questa presentazione di rispondere alla domanda: qual'`e il cuore della

    E-print Network

    Nelson, Edward

    matem- atico David Hilbert (1862-1943). `E stato lui che ha capito che per studiare il ragionamento mate logica matema- tica dipende da questo discernimento di Hilbert, per esempio 2 #12;7. i teoremi di

  14. URINARY BIOMARKERS OF DI-ISONONYL PHTHALATE IN RATS

    EPA Science Inventory

    Commercial di-isononyl phthalate (DiNP) is a mixture of various branched-chain dialkyl phthalates mainly containing ninecarbon alkyl isomers. At high doses in rodents, DiNP is a carcinogen, and a developmental toxicant. After exposure, the diester isomers are de-esterified to for...

  15. Course: ASTRONOMY in agreement with Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF)

    E-print Network

    Schenato, Luca

    ASTRONOMIA "GALILEO GALILEI" Duration 3 years Number of positions Scholarships funded by the University n._4 29 July 2014, 9.30 a.m. - Room Rosino, Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei.m. - Room Riunioni, Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei", Universita' di Padova - Vicolo

  16. iffihr.isffi AWISO DI CONT'ERIMENTO

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    DEL PRESTATORE: - Laurea in scienze biologiche - Dottorato di ricerca in Patologia Umana - Esperienza Medicina Sperimentale - Laboratorio di patologia cellulare e molecolare - prof. Matteo A. Russo termine sopra indicato la propria candidafura con allegato curriculum vitae presso I'istituto di Patologia

  17. Universit degli Studi di Bari Decreto Rettorale n. 4208

    E-print Network

    Malerba, Donato

    argomenti di microbiologia clinica, immunologia, virologia, parassitologia e patologia clinica; Atteso che, virologia, parassitologia e patologia clinica. L'ammontare del premio è costituito dalla somma di 2. Microbiologia clinica; 2. Immunologia; 3. Virologia; 4. Parassitologia; 5. Patologia clinica. A parità di merito

  18. Universit degli Studi di Roma "La Sapienza" Dipartimento Medicina Sperimentale

    E-print Network

    Guidoni, Leonardo

    'ambito della patologia trombotica. Tale supporto sar√† eseguito a distanza e dovr√† essere disponibile digitali di Formazione a Distanza; 4. Comprovato Curriculum Scientifico relativo all'area della patologia Segreteria del Dipartimento di Medicina Sperimentale, Istituto di Patologia Generale I¬į Piano (att.ne Sig

  19. UFFICIO STAMPA Ufficio Stampa -Universit degli Studi di Trento

    E-print Network

    questa patologia Trento, 21 ottobre 2011 ¬≠ (a.s.) 5 ammalati ogni 10mila abitanti: √® l'incidenza della'anomala risposta del sistema immunitario; una patologia "multifattoriale", favorita cio√® dall'interazione di pi√Ļ applicabili anche a sfere pi√Ļ ampie di problemi bio-medici di forte interesse. Attorno a questa patologia si

  20. Universit degli Studi di Bari Decreto Rettorale n. 1723

    E-print Network

    Malerba, Donato

    argomenti di microbiologia clinica, immunologia, virologia, parassitologia e patologia clinica; Atteso che, virologia, parassitologia e patologia clinica. L'ammontare del premio è costituito dalla somma di 2. Microbiologia clinica; 2. Immunologia; 3. Virologia; 4. Parassitologia; 5. Patologia clinica. A parità di merito